L'odore della pelle, la feniletilamina e l'amore sono tre elementi che si basano sulla chimica (formula chimica della feniletilamina, C8H11N). La compatibilità tra due persone in realtà, oltre ai più noti fattori, include anche la feniletilamina, che ricopre un ruolo determinante. Partiamo dal fatto che la chimica abbia molta più importanza di quello che conosciamo.

Ecco dove nasce l'amore

Ricordiamoci che Donna e Uomo sono attratti sempre da cose diverse e complicate. L'amore, l'attrazione fisica, l'odore della pelle, intesa sessuale ecc. si sviluppano su vari processi chimici del nostro sistema nervoso centrale stimolato a percepire qualcuno o qualcosa.

Questo stimolo arriva quasi in automatico al nostro cervello e provoca in noi l'emozione di piacere o dispiacere. Più l'odore della pelle è piacevole più ci rendiamo conto che l'altra persona contribuisce in modo involontario al risultato di una relazione sentimentale, dando spazio allo sviluppo progressivo della feniletilamina che svolge una funzione fondamentale nell'innamoramento.

Chimicamente viene rappresentata come una sostanza che a contatto con l'aria impazzisce, trasformandosi in un carbone solido. Invece a contatto con la pelle provoca gravi ustioni. Le feniletilamine sostituite rappresentano una ampia classe di composti con diversi ruoli anche in ambito farmacologico includendo anche ormoni, allucinogeni, sostanze stimolanti e antidepressivi.

La feniletilamina, trovandosi nei cibi, influisce su l'odore della pelle. Mangiare sano è vivere meglio!

Segui la pagina Salute
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!