Matteo è un ragazzo di 19 anni, alla sua età dovrebbe pensare all'imminente maturità e a divertirsi con gli amici, invece passa le sue giornate a parlare con banche, istituzioni, enti locali, personaggi pubblici. A tutti chiede un piccolo aiuto per salvare sua mamma Deborah, affetta da MCS, ovvero Sensibilità Chimica Multipla, una malattia autoimmune che l'ha portata ad essere in imminente pericolo di vita.

Sono stati organizzati eventi benefici ed è stata fatta una raccolta fondi che ha coinvolto comuni, scuole e persone, grazie ai quali ad oggi sono stati raccolti circa 100.000€. Ma serve circa il doppio per salvare mamma Deborah e Matteo è caparbio, va sempre oltre: ha deciso di sfruttare il web come cassa di risonanza ulteriore e per farlo ha coinvolto anche People4Funds, società nata con l'intento di diffondere, sostenere e promuovere la cultura del crowdfunding.

È impossibile non essere coinvolti dalla serietà, competenza e tenacia di questo giovane uomo, che ha da subito fatto capire quanto voglia realizzare questo sogno, tangibile e veritiero quanto un progetto attentamente studiato e pianificato: notte e giorno, giorno e notte. Con Federica Fornelli, CEO di People4Funds, e con il coinvolgimento della Dottoressa Valentina Casacalenda, Consigliere delegato alla Cultura di Gavirate, Matteo ha creato l'hashtag #salviamoDeborah, organizzato eventi e avviato una campagna di crowdfunding, con l'obiettivo di raccogliere 5€ da quante più persone possibile attraverso il web.

Come aiutare Deborah

Mentre l'hashtag comincia a diffondersi in Facebook, Twitter e Linkedin, Matteo chiede al web di salvare sua mamma Deborah: "Che ne dici di offrire un Apericena a mia mamma e donare 5 euro?" Cinque euro...

I migliori video del giorno

cosa sono per noi? Un pacchetto di sigarette, un aperitivo o qualche caffé. Per Deborah sono una speranza di vita. Aiutarla è semplice, basta effettuare un bonifico al conto corrente dedicato unicamente a questa causa benefica, inserendo nella causale #salviamoDeborah all'iban indicato nella pagina dell'iniziativa.