Sono 3 milioni gli italiani colpiti da disfunzione erettile. Ma, oggi, è possibile combatterla grazie ad un'app. Grazie ad essa, infatti, chi soffre di tale disturbo avrà modo di informarsi, curarsi e prevenire altre importanti malattie, come l’ictus e l’infarto.Si tratta di "un’applicazione sull’amore".Con questo nuovo strumento, dunque, gli utenti potranno migliorare la loro prestazione sessuale.

Come funziona l'App sull'amore

LaSocietà italiana di urologia (Siu) ha ideato l’app dell’amore, che suggerisce agli uomini le giuste informazioni riguardanti il rischio della patologia.Presentata a Riccione al congresso nazionale della Siu, può essere scaricata tramite smartphone, attraverso i siti AppStore e GooglePlay. L’applicazione dell’amore è uno strumento abbastanza semplice e può essere utilizzato in qualsiasi momento della giornata (essendo ovviamente accessibile via smartphone o tablet).

Per potervi accedere, bisogna rispondere ad un test di circa 6 domande, in base alle quali si potrà calcolare un punteggio differente che corrisponderà al diverso rischio di disfunzione erettile. Infatti, Vincenzo Mirone, segretario nazionale Siu, ha dichiarato che “al termine del test si ottiene un punteggio che oltre alla valutazione, fornisce indirizzi e recapiti telefonici di 300 centri urologici pubblici, a cui rivolgersi per terapie mirate”.

La disfunzione erettile è una patologia poco conosciuta che, oltre a causare problemi nella vita di coppia, può presagire l'imminenza di altre malattie, come l’ipertensione, l’infarto e l’ictus. Inizialmente, veniva associata ad una sorta di impotenza; proseguendo negli studi, gli esperti si sono accorti dei diversi sintomi delle due patologie. Secondo una statistica, dagli anni 2000 al 2015, gli uomini che ne soffrono sono circa il 12,79 per cento.

Ma per Mirone, al momento, il numero è aumentato. La disfunzione erettile colpisce il 10 per cento degli uomini tra i 40 e i 50 anni; il 40 per cento tra i 60 e i 70 anni e il 50 per cento per gli uomini più grandi.

Dunque, mediante l’applicazione dell’amore sarà possibile aggiornarsi continuamente sui rischi o sulle differenti patologie che colpiscono l’uomo nel suo percorso di vita. L’intenzione della Società italiana è stata, infatti, quella di spingere l’uomo a documentarsi per prendere consapevolezza del rischio e di decidere di ricorrere alla cura.

Se vuoirimanere aggiornato su questo ed altri argomenti, clicca sul tastoSeguivicino al nome ad inizio articolo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto