Il sospiro è un riflesso vitale che preserva la funzione polmonare. Accade spesso di sospirare e, grazie ad un recente studio condotto dall'University of Stanford, oggi è possibile affermare anche il perché. I ricercatori sostengono che, nell'arco di un'ora, si compiono circa 12 sospiri, quindi ogni 5 minuti il nostro corpo è proiettato a sospirare.

Ma ciò che non si conosce è la motivazione. Un riflesso?

Pubblicità
Pubblicità

Un'azione spontanea in cerca di relax? Grazie allo studio si è giunti alla scoperta che si compie un sospiro ogni qualvolta i polmoni lo richiedono. Gli studiosi, per giungere a tale affermazione, hanno osservato come nel tronco cerebrale siano presenti due piccoli gruppi di neuroni. Inoltre, approfondendo lo studio, hanno scoperto come essi siano in grado di trasformare i respiri normali in sospiri.

Pubblicità

Perchè sospiriamo

Spesso accade di associare i sospiri alla tristezza oppure alla depressione, ma ciò che non si immagina è il fatto che semplicemente sospirando, si liberano i polmoni. È per questo motivo, infatti, che un gruppo di ricercatori ha approfondito tale processo, scoprendo le cause e gli effetti su un gruppo di topi da laboratorio. Sembra, dunque, che nel nostro corpo siano presenti due grappoli di cellule nervose che agiscono ogni volta che i nostri polmoni hanno bisogno di un aiuto in più per respirare.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scienza

Secondo i ricercatori questi gruppi di neuroni si occupano sia della respirazione che del battito cardiaco e del sonno.

Grazie allo studio, coordinato dal biochimico Mark Krasnow, si è giunti alla scoperta che ogni sospiro aiuta a preservare i polmoni. Come lui stesso afferma: "i sospiri sono regolati da un piccolo numero di neuroni che sono collegati ai comportamenti umani". Il biochimico ha aggiunto infine che quando una persona risulta essere maggiormente stressata rispetto ad un'altra, è portata a compiere maggiori sospiri.

Se vuoi rimanere aggiornato su questo ed altri argomenti, clicca sul tasto "Segui" vicino al nome ad inizio articolo, e condividi o commenta la news sui vari social network.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto