In un articolo precedente avevamo parlato di come combattere il colesterolo con la Ginnastica Isometrica, ovvero, con gli esercizi senza movimento, oggi invece abbiamo pensato di trattare un argomento molto delicato come quello della glicemia alta cosiddetta iperglicemia, che può essere originata da un'alimentazione scorretta e da un consumo di bevande e cibi ricchi di zucchero.

Tenere sotto controllo l'iperglicemia con l'alimentazione e l'esercizio fisico

Cibarsi in maniera corretta significa anche modificare l'ordine degli alimenti da assumere a pranzo e a cena, incominciando con le verdure piuttosto che con la pasta.

Tale sistema può essere determinante per riuscire a tenere sotto controllo i valori della glicemia e dell'insulina successivamente ai pasti. Tuttavia, questo metodo è il segreto anche per perdere peso. Tant'è vero, che il medico specializzato in Scienza dell'Alimentazione, Pier Luigi Rossi sostiene che nel nostro paese il 45% degli abitanti si ritrova in una condizione di obesità, con il pericolo di riscontrare patologie cardiovascolari, disturbi del metabolismo e addirittura tumori.

Oltre a ciò, l'esperto sottolinea che un'alimentazione sana ed equilibrata comporta 5 pasti al dì. Ecco come vengono suddivisi:

  • la colazione deve essere ricca di proteine, con formaggio fresco e molle o prosciutto accompagnata dai carboidrati;

  • a metà mattinata e come spuntino pomeridiano l'ideale sarebbe un frutto o un frullato;

  • sia a pranzo che a cena non si comincia con la pasta, poiché va ad innalzare la glicemia, bensì, con le verdure fresche raffinatamente tagliuzzate e a seguire sostanze proteiche come pesce, carne, formaggi, legumi o uova e poco pane;

  • infine, per assimilare elementi ricchi di carotene è opportuno ingerire una zuppa, un passato di verdure o minestrone.

Gli esperti fanno presente che l'attività fisica, soprattutto quella aerobica è fondamentale per il diabete, poiché, va ad ottimizzare la sensibilità all'insulina, diminuisce i livelli di trigliceridi e di colesterolo cattivo (LDL) a favore di quello buono (HDL), agevola il controllo della pressione arteriosa e scongiura l'insorgere di patologie cardiovascolari. L'esercizio fisico ideale prevede come minimo una passeggiata di 30 minuti ogni giorno, per un complessivo di tre ore di ginnastica la settimana.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Salute Corretta Alimentazione

Roma Capitale Mondiale del Diabete 2017

È importante sapere, che la Città Eterna mercoledì 29 novembre 2016 è stata eletta dal progetto internazionale 'Cities Changing Diabetes', ossia, Roma Capitale Mondiale del Diabete 2017, con l'obiettivo di tener testa alla minaccia che il Diabete pone nelle città di grandi dimensioni. Lo scopo di tale iniziativa è di far risaltare il nesso tra il diabete e le città, dando il via a proposte per tutelare la Salute dei cittadini e precorrere la patologia, con l'approvazione della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Per rimanere puntualmente aggiornati e informati sulle ultime novità mediche, vi proponiamo di cliccare il pulsante 'Segui' in alto a destra, vicino al nome dell'autore.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto