Quest'anno sarà la 13^ edizione del campionato del Mondo di motociclismo della categoria Moto GP. Questa categoria è sorta nel 2002, sostituendo la precedente classe maggiore, la 500: il cambio di nome si è reso necessario in virtù del cambio di regolamento in merito alla cilindrata, non più limitata a 500 cm³ ma aumentata a 989 cm³.

L'albo d'oro della manifestazione vede Valentino Rossi con 6 vittorie, 2 con la Honda (2002 e 2003) e 4 con la Yamaha (2004, 2005, 2008 e 2009), seguito con 2 vittorie da Stoner, nel 2007 con la Ducati e nel 2011 con l'Honda e da Lorenzo nel 2010 e 2012 con la Yamaha.

Con una Hayden nel 2006 con Honda e Marquez campione del mondo in carica sempre con Honda. Il titolo dei costruttori è stato vinto 7 volte dalla Honda, 4 dalla Yamaha e uno dalla Ducati.

Questa'anno il campionato del Mondo di Moto GP sarà composto da 18 gare, inizierà il 23 marzo con la gara in notturna del circuito Losail in Qatar per proseguire il 13 aprile con il GP d'America ad Austin, il 27 aprile in Argentina all'autodromo Termas de Rio Hondo, il 4 maggio a Jerez de la Frontera in Spagna, il 18 maggio a Le Mans in Francia per arrivare in Italia il 1 giugno per il Gran Premio del Mugello. Dopo Jerez de la Frontera la carovana torna in Spagna il 15 giugno a Barcelona/Montmeló, il 28 giugno in Olanda ad Assen (gara che si disputerà di sabato), il 13 luglio a Sachsenring in Germania, e il 10 agosto i piloti saranno di scena negli States all'Indianapolis Motor Speedway.



Dopo Ferragosto le gare riprenderanno il 17 agosto a Brno nella Repubblica Ceca, il 31 agosto a Silverstone in Inghilterra e il 14 settembre sarà di scena il GP di San Marino e Riviera di Rimini al Misano World Circuit Marco Simoncelli. Da Rimini, il 21 settembre, si tornerà per la 3^ volta in Spagna per il GP di Aragona.

Il 12 ottobre sarà di scena il Gran Premio di Sepang in Malesia seguito, il 19, da quello di Motegi in Giappone. Si volerà in Australia il 26 ottobre per il Gran Premio di Phillip Island, per poi tornare, per la quarta volta, in Spagna il 9 novembre per l'ultima gara a Valencia.

Secondo i bookmaker della Snai, il favorito alla vittoria finale è il campione in carica Marc Marquez su Honda quotato a 2.00 (se si scommettono 10 euro se ne vincerebbero 20), seguito dal due volte campione del mondo Jorge Lorenzo su Yamaha a 2.50 e da Dani Pedrosa anche lui su Honda a 5.00.

Rimane più distanziato il pluricampione Valentino Rossi quotato a 12.00, quasi improbabile la vittoria finale per il pilota spagnolo Pol Espargaro pagato 50 volte la puntata, così come Stefan Bradl che ha una quota pari a 66. Sono due i piloti che troviamo a 75, Cal Crutchlow e Alvaro Bautista, mentre l'inglese Bradley Smith è a 100. Tutti i piloti non elencati rientrano nella categoria "Altro" con quota di 33.

Segui la pagina Moto GP
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!