Il circuito Gilles Villeneuve sull'isola artificiale di Notre Dame, a Montreal, ospita questo week end la 45esima edizione del Gran Premio del Canada valido per il Campionato mondiale di Formula 1.

Favoriti  per la vittoria restano i i piloti delle velocissime Mercedes, con Lewis Hamilton che vanta 3 vittorie nelle passate edizioni e sarà sicuramente l'uomo da battere in qualifica e Nico Rosberg  in stato di grazia dopo l'affermazione di Montecarlo che lo ha portato in vetta alla classifica piloti.

Dal punto di vista statistico interessante notare come il campione in carica Vettel abbia ottenuto qui tre pole positions, come Hamilton, ma solo un'affermazione in gara. Vantano un successo qui anche Alonso, Button(che ha preceduto Vettel di misura nella gara del 2011) e Raikkonen.

A fronte delle dichiarazioni dei team riguardo le evoluzioni che verranno portate qui e delle caratteristiche di questo tracciato, che è esigente con la meccanica quanto con i piloti, che qui non possono permettersi di sbagliare, si profila un weekend di gara sicuramente interessante, combattuto e forse con un esito a sorpresa: le Mercedes hanno una striscia positiva di sei vittorie e sei secondi posti da inizio anno ma, come già detto, gli altri team stanno lavorando duramente per ridurre il gap con le frecce d'argento e su una pista particolare come questa potrebbe capitare di tutto.

Per chi scommette, l'imperativo per questo weekend è non dare per scontato nulla e tenere bene in considerazione che a Montreal basta un piccolo errore per finire a muro: ricordiamo che il muretto all'esterno delll'ultima s del circuito, quella che immette sul rettifilo dei box, è stato "misurato" da più di un nome illustre. Viene denominato infatti il "muro dei campioni" e si può veder sfumare ogni chance di vittoria in gara e in qualifica.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Anticipazioni Tv

Inoltre il clima e la natura irregolare e poco abrasiva dell'asfalto, unita alla tipologia di curve che presenta , fanno del Gilles Villeneuve un tracciato imprevedibile, specialmente in caso di pioggia: non è inusuale vedere safety car, interruzioni, incidenti durante questa manifestazione, come nel 2011 dove la gara, interrotta per il maltempo, si concluse dopo un'estenuante attesa che portò la durata totale dell'evento a più di 4 ore, con medie orarie da soap box rally..

Le previsioni per questo week end danno nuvoloso per la domenica, ma con poche chance di pioggia: altresì i maggiori siti di metereologia danno per molto probabili delle "showers"(piccoli rovesci di pioggia) per lunedì, quindi non è da comunque da escludere una qualifica o una frazione di gara con pista umida.

Sulla carta il superfavorito resta quindi l'inglese Hamilton, mentre tra gli outsider da tenere d'occhio, almeno per il podio, Alonso, Vettel e forse anche Massa, forte di un Williams che sembra essere molto affidabile..

In generale, sul testa a testa sembrerebbe opportuno puntare sui piloti più esperti e comunque sulle prime guide: qui a Montreal ogni curva ha i sui segreti e conoscere le traiettorie "giuste" può voler dire guadagnare parecchio tempo su ogni singola curva.

Vedremo sicuramente ottime prestazioni da parte dei piloti più esperti, forse con l'eccezione di Rosberg che non sembra trovarsi a suo agio su questa pista..

Buona idea scommettere sull'under over per quando riguarda il numero di piloti classificati: non è affatto improbabile che se ne vedano meno di 18,5 sotto la bandiera a scacchi.

Di seguito gli orari della diretta TV:

VENERDI 6 GIUGNO

16:00 - 17:30 Prove libere 1, diretta su Raisport2 e Skysport F1. 

20:00 - 21:30 Prove libere 2, diretta su Raisport2 e Skysport F1. 

SABATO 7 GIUGNO

16:00 - 17:00 Prove libere 3,  diretta su Raisport2 e Skysport F1. 

19:00 Qualifiche Gp Canada,  diretta su Raisport2 e Skysport F1. 

DOMENICA 8 GIUGNO

20:00 45° Gran Premio del Canada, diretta su Raisport2 e Skysport F1. 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto