Come da programma domenica (nella notte in Italia tra domenica e lunedi) si è svolto Battleground, il pay-per-view della WWE. Gli esiti degli incontri sono stati questi:

  • John Cena batte Randy Orton, Kane e Roman Reigns e resta campione dei pesi massimi WWE;
  • The Usos sconfiggono Harper e Rowan e rimangono campioni di coppia;
  • AJ sconfigge Paige e difende cosi il titolo Divas WWE conquistato la scorsa settimana;
  • The Miz con molta astuzia vince la Royal Rumble ed è il nuovo campione intercontinentale WWE;

Questi gli incontri titolati, gli altri incontri del ppv erano:

  • Adam Rose vs Fandango (Rose vincitore);
  • Cameron vs Naomi (Cameron vincitrice nel Kickoff);
  • Rusev vs Swagger (vincitore il bulgaro naturalizzato russo per cont out);
  • Rollins vs Ambrose(Rollins vincitore per Forfeit);
  • Jericho vs Wyatt (Jericho vincitore); 

Nell'incotro tra Rose e Fandango il festaiolo per antonomasia vince in meno di un minuto con la sua Party Foul, da registrare un fuori programma ai danni di Fandango che prima del match ha preso dei ceffoni sia da Summer Rae che da Layla presenti entrambe a bordo ring.

Il secondo match tra le ormai ex Funkdaytls ha visto la vittoria di Cameron con un roll up non del tutto regolare visto l'evidente attaccamento al costume di Naomi. Fino a quel momento la vinta Naomi aveva avuto il pieno controllo del match.

Il terzo match tra gli Usos e la Wyatt Family vede vincente i primi. L'incontro che si basava su 3 set (pallavolisticamente parlando) ha visto il primo set vincere gli sfidanti, nel secondo i campioni di coppia in carica grazie ad un roll up eseguito da Jey Uso su Harper ha visto il pareggio degli sfidanti e nel terzo ed ultimo set i gemelli Usos hanno vinto grazie ad un doppio Superkick.

AJ conserva il titolo Divas dopo un match durato sette minuti in cui le due sfidanti hanno dato vita ad un match leale e sportivo. La campionessa ha difeso il titolo con una Shining Wizard, lesta ad approfittare un tentativo di sottomissione da parte dell'avversaria. L'incontro tra Rusev e Swagger si avvicenda tra dentro e fuori il ring, incontro duro ma bello: quando Swagger cerca di effettuare una Patriot Lock il bulgaro si divincola e manda a sbattere contro i paletti di sostegno l'avversario.

Rusev rientra sul ring, Swagger non riesce nemmeno ad alzarsi e il bulgaro vince il match per cont out.

L'incontro tra Rollins e Ambrose finisce in modo in solito. Rollins sale sul ring e si fa proclamare vincitore da Cena per forfait dell'avversario, dal nulla compare Ambrose che aggredisce il nemico e alla fine devono intervenire 20 persone per dividere i due tra cui anche Triple H che assegna la vittoria a Rollins.

Jericho che tornava dopo tanto tempo ad un ppv riesce a tenere testa all'imprevidibilità di Wyatt e nonostante la presenza a bordo ring di Rowan e Harper, non si fa scoraggiare infliggendogli colpi di certa intensità e chiudendo il match con una Codebreaker.

The Miz vince la Royal Rumble con astuzia e furbizia. Il Moneymaker vince restando per quasi tutta la durata del match fuori ring (era stato buttato fuori attraverso le corde), e così quando ormai sul ring erano rimasti solo Sheamus e Ziggler aspetta quest'ultimo che elimina l'irlandese per tornare sul ring e buttare fuori Ziggler vincendo il match.

Cena nonostante i magheggi di Triple H mantiene il titolo in un incontro in cui Orton e Kane sfidano il campione e Reigns ma alla fine si eliminano tra loro e Cena conserva il titolo WWE dei pesi massimi.

Segui la nostra pagina Facebook!