Storica prima medaglia per l'Italia alla 31a edizione delle Olimpiadi di Rio 2016. Prima medaglia, purtroppo d'argento, per la nostra Rossella Fiamingo nella Spada individuale femminile. Ecco com'è andata la gara e alcune informazioni sulla schermitrice italiana.

Rio 2016: Fiamingo d'argento

Prima medaglia conquistata dall'Italia alle Olimpiadi di Rio 2016. La vincitrice è la schermitrice Rossella Fiamingo che ha conquistato la medaglia d'argento nella finale di Spada individuale contro l'ungherese Szazs. Medaglia storica in quanto nessun atleta prima era riuscita ad arrivare sul podio in questa specialità.

La studentessa catanese, dopo aver vinto una rocambolesca semifinale per 12 a 11 contro la cinese Sun, si è dovuta arrendere alla trentatreenne ungherese Szasz per 15 a 13. Duello combattuto, ma che, dopo un vantaggio di quattro punti dell'italiana, ha visto l'ungherese prima recuperare passando in vantaggio 12 a 11 e poi riuscire a controllare e vincere il match. Nonostante i precedenti tra le due fossero favorevoli per l'atleta italiana, la Fiamingo non è riuscita a mantenere il vantaggio conquistato, facendosi sorpassare e poi battere dalla Szasz, che probabilmente avrà concluso la sua carriera olimpica con una meritata medaglia d'oro.

Olimpiadi: chi è Rossella Fiamingo

La prima medaglia alle Olimpiadi di Rio 2016è stata vinta dalla schermitrice Rossella Fiamingo arrivata seconda nella Spada Individuale femminile.

Ma chi è questa ragazza? Ecco alcune informazioni sulla sua carriera. Nata a Catania nel 1991 e diplomata in pianoforte al conservatorio, ha iniziato la sua carriera nella Spada all'età di 7 anni. Fin da subito mostra la sua bravura e vince diversi eventi Juniores, in seguito arriva alla sua prima olimpiade a Londra nel 2012 dove però viene sconfitta ai quarti proprio dalla cinese Sun in un duello mozzafiato conclusosi 15 a 14 negli ultimi secondi del tempo supplementare e arrivando così al settimo posto.

Successivamente, nel 2014 e nel 2015, si classifica prima vincendo due medaglie d'oro ai mondiali di scherma a Kazan e Mosca e, sempre nel 2015, si aggiudica l'argento agli Europei di Montreux.

Continuate a seguirmi per altre news sulle Olimpiadi di Rio 2016.