pechino piuttosto amara per i colori italiani. Dei quattro uomini italiani impegnati nel torneo orientale solo Fognini riesce ad accedere al turno successivo, avendo peraltro affrontato il giocatore più abbordabile rispetto agli avversari proibitivi che subito in partenza sono stati abbinati agli altri azzurri. In campo femminile eliminata anche Roberta Vinci nel secondo turno da Caroline Wozniacki.

Torneo maschile

In ambito maschile sorteggio sfortunato per gli italiani, con Seppi e Lorenzi subito accoppiati alle prime due teste di serie del seeding, Andy Murray e Rafa Nadal.

Pubblicità

Il senese resiste soltanto un’ora e 5 minuti con il campione maiorchino, bravo e rapido a rifilare un doppio 6-1 all’atleta azzurro. Va male anche ad Andreas Seppi, battuto in due set da un Andy Murray impeccabile ed apparso in leggera difficoltà soltanto nel secondo set. L’altoatesino diventa infatti più aggressivo dopo aver perso rapidamente il primo parziale, ma proprio nel finale di set crolla con un doppio fallo che regala il successo allo scozzese vincitore per 6-2, 7-5. L’unica buona notizia arriva da Fabio Fognini, abbinato ad un avversario sicuramente più alla sua portata, il serbo Viktor Troicki.

Bravo il ligure a rimettere in carreggiata una partita cominciata male, conclusasi dopo una convincente rimonta per 2-6, 6-2, 7-5. Negli ottavi Fognini (che settimana scorsa ha conquistato il torneo di doppio a Shenzhen in coppia con Lindstedt) se la vedrà con la bestia nera David Ferrer, testa di serie numero 5 e soprattutto avversario con cui è sempre uscito sconfitto nei 10 incontri precedenti.

Torneo femminile

Saluta Pechino anche Roberta Vinci, che dopo la vittoria al primo turno di domenica con la cinese Zheng esce di scena negli ottavi di finale per mano di Caroline Wozniacki.

Pubblicità

La danese, fresca vincitrice a Tokyo, conferma infatti il periodo di forma regolando per 6-3, 6-2 la tarantina finalista lo scorso anno agli Us Open, apparsa poco incisiva e mai in grado di impensierire la ex numero uno del mondo. L’avversaria nei quarti della tennista di Odense sarà la numero 3 del tabellone, la polacca Agneska Radwanska.