Presentato a Parigi il Tour 2017, la gara di ciclismo a tappe più importante al Mondo svela il percorso in conferenza stampa. Tutto pronto quindi per la partenza del Tour numero 104 da Dusseldorf.

Pochi GPM ma salite protagoniste

Il via verrà dato fuori dalla Francia, la gara in giallo partirà da Dusseldorf con una cronometro di 13 km, poi si tornerà in Francia con un percorso definito equilibrato sia per numero di km percorsi che per tappe difficili con importanti dislivelli da perseguire.

Il Tour de France 2017, definito dei cinque massicci, è stato progettato povero di crono, dando precedenza allo spettacolo delle salite storiche: Vosgi, Jura, i Pirenei, il Massiccio Centrale fino ad arrivare alle Alpi, per poi tornare verso Parigi.

In mezzo a questi "mostri sacri" tante le tappe Tour 2017 che potrebbero apparire di trasferimento, ma estremamente importi se non fondamentale ai fini della classifica. Attenzione anche alle discese, sempre insidiose e capaci di fare la differenza tra i buoni scalatori e tra i coraggiosi discesisti.

Favori i soliti noti

La stampa specializzata ha già incoronato i duellanti del Tour n. 104, i soliti noti del periodo quali Froome e Quintana, i padroni di casa Bardet (che arriva al Tour particolarmente in forma) e Pinot, in dubbio ancora la partecipazione del nostro Aru forse più concentrato sul Giro, e sicuramente il nostro condottiero Vincenzo Nibaliche ammette ai microfoni della stampa presente "Lasciamo che il Tour occupi il ruolo che gli compete, quello di numero uno”.

Sembra un Tour disegnato per celebrare le imprese del passato, sulle salite che hanno reso gloriosa la storia di questa corsa ma che saprà ancora regalarci tantissime emozioni, sperando che siano i nostri campioni a meglio rappresentarci. La gara terminerà con un una tappa forse poco significativa dal punto di vista dei contenuti tecnici e tattici per le squadra, ma sicuramente evocativo sotto il profilo storico.

Infatti sarà Montgeron - Parigi la tappa conclusiva, la passerella per la maglia gialla e la squadra trionfante, proprio a Montgeron è la località dove tutto prese avvio nel lontano 1903

Segui la pagina Ciclismo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!