Sebastian Vettel ha vinto il Gran Premio di Montecarlo davanti a Kimi Raikkonen e a Daniel Ricciardo. La Ferrari è tornata alla vittoria nel principato di Monaco sedici anni dopo quella conquistata da Micheal Schumacher. Sul podio più glamor della stagione sono salite la felicità di Vettel e la delusione di Raikkonen, che certamente avrebbe voluto alzare la coppa del vincitore. Terzo Daniel Ricciardo, autore di una bella rimonta nei confronti della Mercedes di Bottas quarto, e del compagno di squadra Verstappen, quinto.

Gara con la G maiuscola per lo spagnolo Carlos Sainz. La sua Toro Rosso ha chiuso al sesto posto davanti al campione del mondo in carica Lewis Hamilton. Per l'inglese quello monegasco è stato un weekend disastroso. A punti anche Romain Grosjean con la Haas, Massa con la Williams e Magnussen con l'unica Renault superstite, quella di Hulkenberg si è ritirata per la rottura del motore.

Rientro con il botto per Button

Si è chiuso con un incidente il rientro di Button in F1.

Il pilota inglese, chiamato dalla Mclaren a sostituire Fernando Alonso, ha ben figurato nelle qualifiche, ma la sua gara è terminata contro la Sauber di Wehrlein. Il pilota tedesco è rimasto con la monoposto sulle due ruote e contro le barriere di protezione, per fortuna dopo alcuni minuti di preoccupazione è uscito dall’auto senza nessuna conseguenza. Ed è finita a muro la gara dell'altro pilota della Mclaren Vandoorne.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ferrari

Gara diffcile per le Force India: a Montecarlo, Sergio Perez e Sebastian Ocon non hanno raccolto punti, come hanno fatto anche nelle altre cinque gare di campionato fin qui disputate.

Classifica e dichiarazioni piloti

Dopo sei gare, Vettel è leader della classifica con tre vittorie e 129 punti, secondo Hamilton 104, terzo Bottas 75, quarto Raikkonen 67, seguono i piloti della Red Bull, Ricciardo con 52 e Verstappen 45. Nel campionato costruttori, Ferrari in testa con 196 punti, Mercedes 179, Red Bull 97, Force India 53, Toro Rosso 29, Williams 20.

Le dichiarazioni di Vettel, Raikkonen e Ricciardo

Vettel: “E’ incredibile, è stata una gara molta intensa, speravo di avere una migliore partenza ma Kimi è partito molto bene. Poi c’è stata una fase difficile con le gomme, ad un certo punto però andavano bene e sono riuscito a stare davanti dopo la sosta. Ottimo lavoro del team per uno straordinario weekend".

Grande delusione per Kimi Raikkonen: “Per me è un secondo posto ma non è una bellissima sensazione.

Ci proveremo la prossima volta, da questa gara mi auguravo di avere molto di più”.

Ricciardo: “Sono contento della prestazione. Ho avuto la mia opportunità quando Max è andato ai box assieme a Bottas, sono riuscito a stare davanti. Ho toccato le barriere, non è stato un momento divertente ma ce l’ho fatta”.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto