Sono appena scese in pista da un'ora le monoposto di Formula 1 sul circuito di Barcellona, dove da questa mattina ha preso il via ufficialmente il campionato del mondo 2017 con la bandiera a scacchi che darà il via al primo Gran Premio il 26 marzo a Melbourne. Nel pomeriggio al volante della Mercedes è sceso in pista Lewis Hamilton mentre in mattinata era stato il neo compagno di squadra Valterri Bottas.

Per il momento Hamilton ha percorso 7 giri con gomme medie e con un tempo di 1'24"756. Massa (Williams) ha compiuto 46 giri e si è avvicinato ai tempi di Ferrari e Mercedes della mattina.

Subito rivalità Mercedes-Ferrari

I dieci team, freschi di presentazione delle nuove vetture, sono rimasti orfani della Manor, che ha chiuso i battenti per problemi economici dopo che già aveva realizzato il modello in scala della nuova monoposto.

La sfida dei primi minuti mondiali è stata appannaggio di Ferrari e Mercedes. Son state infatti le due vetture guidate da Bottas e Vettel le più veloci in pista e quelle che hanno compiuto il maggior numero di giri rispetto agli altri. Vettel con la sua SF70H ha percorso 62 giri con il miglior tempo in 1'22"791 girando con gomme medie. Bottas, invece, ha fatto 79 giri con la sua Mercedes W08 fermando il miglior crono in 1'23"169, ma con gomme soft.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Formula 1 Ferrari

Chi è sceso in pista questa mattina: Mclaren ai box

Oltre a Vettel e Bottas gli altri piloti ad essere scesi in pista sono stati: Sergio Perez con la Force India VJM10 con gomme soft. Il messicano ha compiuto 39 giri segnando il miglior tempo di 1'23"709. Felipe Massa (Williams FW40) ha compiuto 39 giri con gomme medie, miglior tempo 1'25"552. Per la Toro Rosso al volante della STR12 ha girato lo spagnolo Carlos Sainz.

Per lui 18 giri con gomme medie e un tempo di 1'25"562. Al debutto con la Renault RS17 Nico Hulkenberg proveniente dalla Force India, ha compiuto 22 giri con gomme medie e un tempo di 1'26"319. Altro neo debutto al volante della Haas è quello di Kevin Magnussen dopo la stagione in Renault dello scorso hanno. Il danese ha percorso 15 giri con gomme medie con la monoposto americana, ma con telaio Dallara e motore Ferrari.

Il suo miglio crono si è fermato in 1'26"405. Con la nuova Sauber C36 è sceso in pista Marcus Ericsson, 23 giri con gomme medie in 1'26"865. Pochi, pochissimi giri invece per Red Bull, la RB13 affidata a Daniel Ricciardo ha percorso appena 4 giri con gomme medie. Peggio ha fatto la Mclaren che con la nuova MCL32 con al volante l'ex campione del Mondo Fernando Alonso, ha fatto appena in tempo a fare un giro d'installazione e null'altro.

Attendiamo i dati a fine giornata per fare una prima valutazione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto