Quella per il cavallino rampante è una passione globale che assicura la presenza di un oceano di rosso nelle tribune di ogni gran premio. La fede per la rossa è sangue che scorre nelle vene. Quello ferrarista è più che semplice tifo. Oggi migliaia di persone riempiranno l'Autodromo Nazionale Monza, per il Gran Premio d'Italia, un pellegrinaggio per i tifosi della rossa. Giunti da tutta Italia proveranno a sostenere la rimonta dei ferraristi solo al quinto e al sesto posto sulla griglia di partenza.

La passione Ferrari è contagiosa e oggi servira tutto il suo cuore che dovrà infondere la giusta spinta in pista ai piloti di casa per battere il solito Hamilton e la sua 69° pole. L'iglese partirà davanti seguito da Stroll, Ocon e Bottas.

Intanto i tifosi da ogni parte del mondo incrociano le dita e sperano nell’impresa, perché tifare Ferrari è emozione forte e allora tutti pronti a fare la loro parte ci si prepara per la cacofonia di rumore e di suoni, tra fumo colorato, bandiere, tamburi e brillanti e poco importa se solo pochi di coloro che indossano magliette Ferrari probabilmente hanno mai guidato una Ferrari. La festa inizia già prima del gran premio augurandosi che sul podio ci finiscano i due Ferraristi Vettel e Raikkonen o almeno uno di loro.

Il tifo da ogni parte del mondo, Ferrari fenomeno internazionale

Ferrari vuol dire prima di tutto Italia, nonostante ciò, la connessione che i tifosi sentono con la scuderia di Maranello è un collegamento che ha portato alla creazione di più di 160 club ufficiali di Scuderia Ferrari in tutto il mondo, con quasi 20.000 membri in 18 paesi perché la Ferrari mania è veramente internazionale. Ogni anno, per esempio, al Gran Premio del Giappone, che si tiene a ottobre sul circuito di Suzuka, alcuni tifosi della Ferrari si vestono come samurai rossi, indossando copri capelli con il logo di Maranello.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Formula 1 Ferrari

Nel 2007, in occasione di una celebrazione annuale di Ferrari a Melbourne, decine di migliaia di fan australiani si sono riuniti per assistere alle esibizioni di spettacoli, mentre nel 2013 più di 40.000 tifosi hanno partecipato a una dimostrazione della Ferrari attraverso la Città Vecchia di Gerusalemme. Un’operazione simile a Mosca ha attirato circa 100.000.

Ovunque i meccanici della squadra sono accolti all'aeroporto come eroi, i fan tifano fuori dall’hotel come se loro fossero rock star.

Anche se tutto ciò potrebbe non bastare oggi, forza Ferrari!.

Partenza prevista per le ore 14.00 in diretta su Sky Sport F1 e Rai 1

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto