Mentre il Tour de France si appresta a vivere i suoi momenti decisivi, anche il ciclo mercato è arrivato alla fase più calda. I trasferimenti in vista del 2020 potranno essere annunciati dal 1° agosto, ma molti sono già stati conclusi ed attendono solo una conferma definitiva. Tra le tante voci che si sono inseguite nelle ultime settimane alcune hanno però già trovato delle conferme molto attendibili.

È il caso dei tanti cambiamenti che attendono il Team Movistar, che vedrà partire sia il vincitore del Giro d’Italia Richard Carapaz che Nairo Quintana, come annunciato dal Team manager della squadra spagnola Eusebio Unzuè.

Carapaz verso la Ineos

Durante quest’ultima settimana di Tour de France Unzuè ha parlato anche di ciclo mercato, ammettendo che sia Richard Carapaz che Nairo Quintana lasceranno la Movistar a fine stagione, senza ovviamente accennare alle loro destinazioni.

Il vincitore del Giro avrebbe un accordo, forse già firmato, con il Team Ineos. Quintana è invece destinato alla francese Arkea Samsic, che dovrebbe fare il grande salto nel World Tour.

Unzuè ha lasciato aperta la porta a Mikel Landa. Lo scalatore basco era stato accostato nelle scorse settimane al Team Bahrain Merida, ma il manager della Movistar non ha escluso la possibilità di trattenerlo anche nella prossima stagione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ciclismo

Ad occupare uno dei posti vuoti lasciati da Quintana e Carapaz ci potrebbe essere l’inserimento di Enric Mas, il giovane scalatore spagnolo arrivato secondo alla scorsa Vuelta Espana. Unzuè non ha nascosto il forte interesse per il corridore della Deceuninck. “Non posso rispondere se Mas correrà con noi, come molte altre squadre anche noi lo vorremmo. Ha un’offerta e speriamo che faccia la scelta giusta” ha dichiarato il manager della Movistar.

Dumoulin scontento della Sunweb

Se l’addio di Carapaz e Quintana alla Movistar è già una certezza, quello di Tom Dumoulin alla Sunweb è invece una possibilità. Il campione olandese ha ancora un contratto per altre due stagioni con la sua squadra, ma molte voci indicano che ci sono degli attriti tra le due parti. Dumoulin non sarebbe soddisfatto né dei compagni che la squadra gli ha messo a disposizione per dare l’assalto ai grandi giri, né dei nuovi materiali a disposizione.

Nelle scorse settimane i giornali olandesi hanno parlato di una possibile rottura anticipata del contratto e di un passaggio nel 2020 alla Jumbo Visma.

Ora la voce ha ripreso forza dopo che l’agente del corridore ha ammesso che c’è una discussione in corso con il management della Sunweb. Dumoulin potrebbe riuscire a liberarsi dal suo attuale contratto e firmare per la Jumbo Visma a 2 milioni e mezzo di euro a stagione, ricevendo dalla squadra olandese delle ottime garanzie sul progetto sportivo e sui compagni che avrebbe a disposizione.

La Sunweb invece potrebbe rilanciarsi dopo una stagione molto difficile puntando su una fusione con la Corendon Circus, la formazione del fenomeno Mathieu Van der Poel.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto