Il 7 dicembre 2019 sarà una data importante per la boxe. Quel giorno, in Arabia Saudita, Andy Ruiz metterà in palio contro Anthony Joshua i titoli mondiali dei pesi massimi versione Super WBA, IBF, IBO e WBO che gli ha strappato lo scorso 1 giugno a New York. Quella sera si saprà se quello del pugile californiano di origine messicana è stato il 'miracolo di una notte' e se Joshua sarà in grado di riprendersi da una sconfitta che sembra averlo ridimensionato.

Si tratta del primo titolo iridato della categoria regina ad essere messo in palio in Medio Oriente. Sul pronostico parecchi addetti ai lavori sono incerti, alcuni puntano decisamente su AJ ritenendo che il britannico nel primo incontro ha sottovalutato parecchio il suo avversario. Altri hanno intuito comunque la pericolosità di Ruiz: Andy 'il distruttore' picchia duro e tra le qualità di Joshua non spicca certamente quella del grande incassatore.

Di questo parere anche il campione mondiale dei pesi welter versione IBF, Errol Spence jr che si dice convinto che Ruiz riuscirà a far suo anche il rematch.

'Andy, sono orgoglioso di te'

Errol Spence si è concesso ai microfoni di Radio Rahim in quel di Los Angels, a margine della conferenza stampa di presentazione del match mondiiale di riunificazione dei titoli IBF e WBC dei pesi welter che lo vedrà contrapposto a Shawn Porter allo Staples Center il prossimo 28 settembre.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Sport Invernali

Al di là del suo importantissimo combattimento che va incluso certamente tra i match dell'anno in quella che, probabilmente, in questo momento è la categoria più ricca di talenti (Terence Crawford e Manny Pacquiao sono i detentori dei titoli WBO e WBA, ndr), il cronista ha puntato l'attenzione anche sui pesi massimi e su Anthony Joshua. "Credo che lo abbia sottovalutato - dice Errol Spence riferendosi a Joshua ed al suo atteggiamento verso Ruiz per primo combattimento - ma AJ ha una storia di altri knock down nel corso della sua carriera anche quando combatteva tra i dilettanti ed anche in allenamento con gli sparring.

Ha un pò la mascella di vetro, questa cosa si sa e Ruiz ne ha approfittato". Motivo per cui il suo pronostico, relativamente al mondiale dei pesi massimi del prossimo 7 dicembre sul ring saudita pende a favore di Ruiz. "Gli devo fare le congratulazioni per un combattimento incredibile in cui ha davvero fatto la storia. Sta ricevendo tanto affetto, credo che subito dopo la sua vittoria abbia raggiunto circa 800 mila followers su Instagram.

Sai che sono orgoglioso di te" dice, idealmente rivolto ad Andy Ruiz e, parlando ancora con il cronista sottolinea "penso che lo farà ancora" riferendosi ad un'altra vittoria di Ruiz su Joshua.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto