Ritorna l'appuntamento con la grande boxe targata Matchroom Boxing Italy e Opi Since 82 che, grazie alla collaborazione del colosso dello streaming DAZN, continuano ad organizzare riunioni di livello per per rilanciare il pugilato italiano a livello internazionale. Il prossimo appuntamento è fissato infatti alla Tuscany Hall di Firenze per giovedì 19 settembre, quando Orlando Fiordigiglio difenderà il suo titolo Internazionale IBF dei superwelter contro l'inglese Sam Eggington.

Fiordigiglio in cerca di conferme per puntare più in alto

Il match che attende Fiordigiglio non è dei più facili, considerando la caratura dell'avversario che si troverà di fronte sul ring fiorentino. Il pugile aretino, originario della Campania, già campione italiano e dell'Unione Europea, dovrà vedersela con un cliente ostico come l'inglese. Eggington, 25 anni, vanta infatti un curriculum di tutto rispetto, con uno score di 26 vittorie (di cui 15 per ko) e 6 sconfitte in carriera.

Nel suo palmares figura infatti anche la conquista del titolo europeo nei pesi welter, oltre a vari titoli internazionali minori. Tra gli avversari battuti l'ex campione del mondo dei welter e dei superleggeri Paulie Malignaggi, sconfitto nel marzo 2017, e l'ex sfidante europeo e mondiale Frankie Gavin.

E' indubbi che Eggington rappresenti un duro ostacolo per il nostro pugile, giunto a questo appuntamento con un record di 31 vittorie e 2 sconfitte.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Sport Invernali

Fiordigiglio è chiamato ad una vera e propria battaglia contro un avversario che fa della potenza un marchio di fabbrica. Una vittoria potrebbe regalare al pugile italiano una chance importante a livello europeo o anche mondiale. In passato il 35enne residente ad Arezzo ha già tentato due volte l'assalto al titolo europeo: nel 2015 la sconfitta per ko tecnico contro Cedric Vitu dopo un match condotto alla grande per la maggior parte delle riprese, nel 2017 invece una sconfitta ai punti contro Zakaria Attou ha impedito nuovamente a Fiordigiglio di cingere la cintura di campione europeo.

Sono queste le uniche due sconfitte in carriera del pugile italiano, che non può però permettersi un altro passo falso se vuole ambire a traguardi più importanti.

Il programma della serata e dove vedere il match

La riunione pugilistica del 19 settembre 2019 a Firenze, con main event la sfida Fiordigiglio vs Eggington (Internazionale IBF dei pesi superwelter) sarà trasmessa in diretta streaming su DAZN (anche organizzatrice dell'evento) a partire dalle 19:30.

Il collegamento inizierà con i match di contorno, che vedranno impegnati altri pugili italiani. Tra questi Mohammed Obbadi, l'ex sfidante mondiale dei superpiuma Carmine Tommasone, l'ex campione d'Europa e sfidante mondiale dei superpiuma Devis Boschiero ed il 26enne imbattuto peso welter Dario Morello.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto