La stagione 2020 del Ciclismo professionistico si apre con un risultato a sorpresa. In attesa delle prime corse del World Tour, in Australia si sono aperti i Campionati nazionali con le gare a cronometro. Tra gli uomini il grande favorito Rohan Dennis, due volte Campione del Mondo della specialità e alla prima uscita da corridore della Ineos, è stato sconfitto da Luke Durbridge. Il 28enne della Mitchelton Scott ha confermato il titolo vinto un anno fa conquistando così la sua quarta maglia di Campione nazionale a cronometro.

Ancora un secondo posto per Dennis

La gara a cronometro dei Campionati australiani elite si è disputata su un tracciato di 37,5 km a Ballarat. Grande attesa c’era soprattutto per vedere la prima uscita di Rohan Dennis con il Team Ineos, con la sua maglia iridata conquistata lo scorso settembre al termine di un periodo burrascoso e la conseguente rottura con il Team Bahrain Merida. Dennis e il campione australiano in carica Luke Durbridge hanno fatto gara a sé. Al passaggio intermedio di metà corsa i due sono stati cronometrati con pochi decimi di secondo di differenza, ma nella seconda parte Durbridge ha impresso un ritmo ancora superiore e per il Campione del Mondo non c’è stato niente da fare.

Il corridore della Mitchelton ha così concluso con 18’’ di vantaggio sul rivale tenendo stretto il titolo già conquistato un anno. Durbridge ha raggiunto quota quattro nel conto delle vittorie ai Campionati australiani a cronometro, confermandosi corridore in grado di dare subito il meglio già nelle primissime fasi della stagione. Dennis ha chiuso secondo per la quarta volta in carriera in questa prova che vinto tre volte consecutivamente dal 2016 al 2018.

Al terzo posto si è piazzato invece Chris Harper, corridore appena ingaggiato dalla Jumbo Visma, con un distacco di 1’53’’, quindi a seguire Michael Hepburn, Nathan Haas e Damien Howson. Nella gara femminile la vittoria è andata a Sarah Gigante davanti a Grace Brown e Emily Herfoss. Tra gli under 23 successo di Luke Plapp su Kelland O’Brien e Carter Turnbull. Nel weekend si disputeranno le prove in linea: nel 2019 il titolo elite fu vinto dal sorprendente Michael Freiberg.

Durbridge: ‘Dennis mi ha fatto alzare il livello’

Luke Durbridge ha dichiarato che la presenza di Rohan Dennis in maglia iridata gli è servita da stimolo per preparare al meglio questo appuntamento e farsi trovare pronto. “È sempre un grande punto di riferimento quando il Campione del Mondo corre per i titoli nazionali, questo mi ha fatto alzare il livello. A dicembre ho lavorato molto, ho avuto molto sostegno a casa, dalla famiglia, da mia moglie Lara, l’allenatore Ben e la squadra.

Ci siamo allenati duramente in bassa stagione ed è per questo che lo abbiamo fatto”, ha raccontato il corridore della Mitchelton Scott aggiungendo di aspettarsi una convocazione per le Olimpiadi di Tokyo insieme a Rohan Dennis.

Segui la pagina Ciclismo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!