Grande risultato solo sfiorato per il tennista italiano Gianluca Mager che ha perso dal più quotato uruguaiano Pablo Cuevas con il punteggio di 6-7 7-6 6-1 negli ottavi del torneo di tennis Atp 250 di Cordoba in Argentina.

Mager nel secondo set, sul 5-4, ha servito per il match e avrebbe potuto volare nei quarti di finale. Il venticinquenne di Sanremo, alle prime esperienze a livello internazionale nel circuito Atp ha vinto un primo set che è stato molto equilibrato al tie break. Grande equilibrio anche nel secondo parziale, scambi tipici da terra battuta con il giocatore italiano che è riuscito anche a portarsi avanti di un break.

Dopo la grande delusione sul 5-4 ha avuto il merito di non scoraggiarsi, ma al tie break Cuevas ha chiuso per sette punti a due portando la sfida in parità. Al terzo set break istantaneo per l'uruguaiano, calo di Mager, complice anche la delusione per l'occasione sfumata e 6-1 netto per il giocatore sudamericano che ha fatto valere la sua maggiore esperienza alla distanza.

A guidare il seeding del torneo c'è Diego Schwartzman, che se la vedrà in ottavi con Munar. Testa di serie numero due Pella impegnato con Moutet.

A Pune oggi in campo Marcora contro la testa di serie numero 1 Paire

Cambiando radicalmente zona geografica e torneo Atp, nel pomeriggio di oggi, giovedì 6 febbraio, scende in campo a Pune, come terzo match sul campo centrale Marcora che, bravissimo a superare le qualificazioni e poi anche il primo turno in tabellone, se la vedrà in ottavi con la testa di serie numero uno del torneo indiano Paire. Un impegno sulla carta proibitivo, ma non si può mai sapere, visto che la continuità non è proprio il pezzo forte del giocatore francese.

Marcora è l'unico italiano rimasto in gara dopo le eliminazioni di Caruso e Travaglia negli ottavi di finale. Caruso è stato sconfitto da Vesely 7-6 6-4, mentre Travaglia ha ceduto a Ivashka con due tie break. Parte bassa del tabellone già allineata ai quarti con le sfide tra Vesely e Ivashka e invece Sugita contro Berankis.

Non c'è più Italia a Montpellier

Dopo l'eliminazione di Sinner per mano di Ymer, non c'è più rappresentanza italiana all'Open Sud de France di Montpellier.

Due grandi sorprese però in ottavi di finale. Grigor Dimitrov ha confermato ancora una volta di passare un momento di grandissima crisi di gioco e risultati perdendo dal francese Barrere col punteggio di 6-7 6-4 7-5. Nel derby canadese a sorpresa sconfitta per Shapovalov contro il connazionale Pospisil. Punteggio finale davvero netto, 6-2 6-3, con il talentuoso Shapovalov alla seconda eliminazione consecutiva al primo turno dopo essere stato estromesso agli Australian Open da Fucsovics.

Da segnalare un ottavo di finale, forse vintage, ma molto affascinante con in campo Feliciano Lopez e Gasquet.

La prima testa di serie Monfils se la vede con Mannarino, la testa di serie numero 2 Goffin con Bublik.

Segui la pagina Tennis
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!