Non sono ancora finiti i guai di Tom Dumoulin. Se la scorsa stagione era stata un vero calvario a causa della caduta avvenuta al Giro d’Italia e il lungo stop successivo, anche questo 2020 non è iniziato sotto una buona stella. Il campione olandese, passato nell’ultimo mercato del Ciclismo dalla Sunweb alla Jumbo Visma, avrebbe già dovuto fare il suo esordio una settimana fa alla Volta Valenciana. Invece a causa di un problema fisico Dumoulin non si è presentato al via e non sarà neanche con il resto della squadra nel ritiro in altura previsto per i prossimi giorni.

Tom Dumoulin, forse il debutto ad aprile

La Volta Valenciana avrebbe dovuto segnare l’attesissimo ritorno alle corse di Tom Dumoulin. Il campione olandese ha fatto la sua ultima apparizione al Giro del Delfinato dello scorso giugno, quando tentò un recupero lampo dopo l’infortunio rimediato nella tappa di Frascati del Giro d’Italia. Quel problema fisico lo ha costretto poi a restare fermo per tutto il resto della passata stagione, finita con un burrascoso divorzio anticipato dalla Sunweb per accasarsi alla Jumbo Visma.

La nuova avventura nella squadra olandese, in grande spolvero nelle ultime due stagioni, prometteva grandi risultati fin da subito, ma di fatto Dumoulin ha già visto quasi compromessa la parte iniziale del suo 2020. A causa di un malanno sul quale il corridore e la squadra non hanno fornito molte informazioni, sono infatti già saltati i primi due mesi di corse.

Dumoulin ha dato forfait alla vigilia della partenza della Volta Valenciana della scorsa settimana, ed ha ora annunciato che non correrà neanche le gare che aveva inserito nel suo programma a marzo, ovvero la Tirreno Adriatico e la Milano Sanremo.

Il nuovo programma del vincitore del Giro 2017 è ancora da confermare, ma potrebbe prevedere il debutto ad aprile nel Giro dei Paesi Baschi.

Dumoulin: ‘Un vero peccato’

Lo stesso Tom Dumoulin ha annunciato il forfait alle corse di marzo con un post sui suoi spazi social. “Giovedì avrei dovuto raggiungere il ritiro in altura per prepararmi alle prossime corse, ma dobbiamo rimandare fino a quando non mi sentirò nuovamente al 100%.

Modificheremo il mio programma di gare saltando la Tirreno Adriatico e la Milano Sanremo per recuperare”, ha scritto l’ex Campione del Mondo a cronometro, che dopo il possibile debutto ai Paesi Baschi potrebbe continuare la sua stagione con le classiche delle Ardenne, mentre l'appuntamento principale resta fissato al Tour de France.

“E’ un vero peccato perché mi sentivo benissimo e non vedevo l’ora di cominciare la stagione. Peccato che devo aspettare ancora per un po’”, ha aggiunto Dumoulin senza confermare quale sarà il suo nuovo programma di corse.

Segui la pagina Ciclismo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!