Nel Tennis la settimana che sta per iniziare sarà dedicata alla Coppa Davis. Nessun torneo Atp in programma e nel fine settimana, il 6 e 7 marzo, si giocheranno le 12 sfide che mettono in palio altrettanti posti per la fase finale della manifestazione, che si giocherà a novembre a Madrid. Le dodici squadre che supereranno questo turno eliminatorio si uniranno poi a Spagna, Serbia, Russia, Regno Unito, Francia e Canada, che sono già qualificate di diritto alla fase finale.

Approfondiamo l'elenco delle sfide in programma, ovviamente partendo da Italia-Corea del Sud che si giocherà sulla terra battuta all'aperto di Cagliari.

Italia largamente favorita sulla Corea del Sud sulla terra battuta all'aperto di Cagliari

La formazione azzurra (composta da Fognini come leader e giocatore di maggior classifica, da Travaglia, Mager, Sonego e Bolelli) sfiderà la non irresistibile formazione sudcoreana composta da Lee, Nam, Y. Chung, Song e H. Chung.

Nelle altre sfide in programma c'è un'interessante Croazia-India sul cemento indoor di Zagabria. La formazione guidata dal campione degli Us Open 2014 Marin Cilic, insieme a Gojo, Serdarusic, Dodig e Pavic, sfiderà Nagal, Gunneswaran, Ramanathan, Bopanna e Paes.

Grande equilibrio è previsto nella partita in programma a Debrecen sulla terra battuta indoor tra Ungheria e Belgio. I magiari guidati dal duo Fucsovics e Balasz, ospiteranno una formazione belga priva di Goffin ma con Coppejans e Bemelmans a guidare il gruppo.

Sulla terra battuta indoor di Bogotà, sfida molto accesa tutta sudamericana tra Colombia e Argentina. Galan e Giraldo guidano la compagine di casa, ma non sarà facile avere la meglio di Pella, Londero e Leonardo Mayer.

Sul cemento indoor alle Hawaii, Stati Uniti favoriti sull'Uzbekistan, guidato dall'esperto Istomin. Fritz, Opelka, Paul e i gemelli Bryan compongono la squadra a stelle e strisce.

Ad Adelaide l'Australia con Kyrgios e De Minaur contro il Brasile

Sul cemento outdoor di Adelaide, Australia in forze e favorita sul Brasile. Aussies in campo con Kyrgios, De Minaur, Millman e Thompson contro una selezione verdeoro capitanata da Monteiro e Menezes.

Sul cemento indoor di Dusserdorf sfida avvincente tra Germania e Bielorussia. Senza Zverev, saranno Struff e l'inossidabile Kohlschreiber ad affrontare Gerasimov e Ivashka.

Al National tennis Center Nur-Sultan, il Kazakistan cerca il pass per le finali contro l'Olanda. Sul cemento indoor ad opporsi ai padroni di casa Bublik e Kukushkin saranno Haase e Griekspoor.

A Bratislava è gran derby tra Slovacchia e Repubblica Ceca: anche qui equilibrio tra i padroni di casa Martin, Gombos, Kovalik e Polasek e gli ospiti Vesely, Rosol, Kolar e Kopriva.

Sul cemento indoor di Graz c'è Austria-Uruguay: per Novak, Ofner, Rodionov e Melzer gli ostacoli saranno i due Cuevas, Roncadelli e Behar.

Di grande interesse, per il rientro al tennis dopo un lungo infortunio di Nishikori, sarà la sfida di Hyogo tra Giappone ed Ecuador. Assieme a Nishikori ci sono Nishioka, Uchiyama e Soeda. Per la formazione sudamericana in campo Gomez, Quiroz, Hidalgo ed Escobar.

L'ultima sfida che vale un posto per le finali di Madrid è Svezia-Cile: si gioca a Stoccolma sul sintetico indoor: in campo tra i padroni di casa i due Ymer, Eriksson e Soderlund; gli ospiti sono capitanati da Garin e Tabilo.

Segui la nostra pagina Facebook!