Davide Cassani, ct della Nazionale Italiana di ciclismo, si è reso protagonista - nella zona di Imola - di una ricognizione del tracciato su cui si disputerà il Mondiale il prossimo 27 settembre in compagnia di uno dei propri corridori, Vincenzo Nibali.

In molti però hanno criticato il commissario tecnico per il fatto di avere utilizzato per l'occasione una bicicletta elettrica, una scelta che Cassani ha invece fortemente difeso pubblicando su Facebook un lungo post di spiegazioni.

Davide Cassani: 'Il mio lavoro è fare il ct, che male c'è a usare una bicicletta a pedalata assistita?

Cassani non ha dunque digerito certi commenti dopo quella che ha definito una giornata molto importante nella quale ha avuto il compito di visionare, assieme a Vincenzo Nibali, il percorso del campionato mondiale di Ciclismo.

'Ho letto - ha scritto Davide Cassani su Facebook - delle critiche legate al fatto che io ho usato per effettuare questa ricognizione sul percorso una bicicletta elettrica. Il mio lavoro è fare il CT e come tale l’unica possibile che avevo di dialogare e spiegare nei minimi particolari il tracciato era usare una bicicletta a pedalata assistita'.

Si trattava dell'univa via praticabile anche perché la salita di Gallisterna, proprio in questi giorni, è chiusa al transito delle auto per via dei lavori di asfaltatura. 'Se avessi usato - ha proseguito Cassani al riguardo - una bicicletta muscolare avrei fatto solo due chilometri insieme a Vincenzo'. 'Se avessi preso l'auto invece non sarei potuto passare e non avrei potuto proprio parlare con Vincenzo in certi tratti'.

'E cosa c’è di male - ha concluso il commissario tecnico - ad usare una e-bike oltretutto per seguire un proprio corridore?'.

I preconvocati di Davide Cassani per il Mondiale di Imola di domenica 27 settembre

I lavori di preparazione in vista del Mondiale intanto si fanno sempre più intensi. Lo stesso Cassani ha da poco reso note le pre-convocazioni ufficializzando i nomi dei 13 corridori al momento selezionati: Andrea Bagioli, Alberto Bettiol, Gianluca Brambilla, Damiano Caruso, Sonny Colbrelli, Nicola Conci, Matteo Fabbro, Davide Formolo, Fausto Masnada, Gianni Moscon, il capitano in pectore della formazione Vincenzo Nibali, Diego Ulissi e Giovanni Visconti.

Questa la base dalla quale Cassani tirerà fuori gli otto selezionati a gareggiare più le due riserve: per la cronometro invece sono stati scelti Affini e Ganna.

Segui la pagina Ciclismo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!