La Motogp torna in pista. I prossimi due weekend si disputeranno in Italia e, precisamente, in Emilia Romagna. Questa domenica e la prossima del 20 settembre si correrà sulla riviera romagnola a San Marino. Per l'occasione, infatti, Valentino Rossi ha sfoggiato un nuovo particolare casco, come è solito fare per ogni gran premio di casa. Proprio alla vigilia delle prime prove libere, Valentino, grazie anche al suo designer, ha mostrato il suo casco con una livrea del tutto speciale e molto particolare: un disegno di una pasticca blu su sfondo bianco e sul retro un blister di altre quattro compresse di cui una già consumata.

La grafica si ispira al doppio appuntamento di Misano sul circuito dedicato a Marco Simoncelli. A spiegarne il significato è stato lo stesso designer dei caschi del pilota di Tavullia, Aldo Drudi: ''Tutta l'energia possibile per un vecchietto come Valentino per le 2 gare di Misano''. Già, perché le due gare casalinghe non saranno affatto facili e metteranno a dura prova il fisico di Vale. Un ulteriore dettaglio sul casco è quello di consumare la confezione entro il 20 settembre, data della seconda e ultima gara di Misano, con ulteriore riferimento ai 46 grammi per pasticca. Una spinta in più non fa mai male.

FP3: Valentino Rossi segna il miglior tempo

Sembra che la pillola blu abbia subito sortito il suo effetto.

Nelle FP3 del mattino il miglior tempo è stato proprio quello di Valentino, davanti a Quartararo e Vinales. Grande prova di forza delle Yamaha e soprattutto di Rossi, che torna a comandare le ultime prove libere prima delle qualifiche dal gran premio di Brno del 2018. Il pesarese è riuscito ad agguantare la prima posizione con un guizzo nel finale.

Nelle prime dieci posizioni anche altri 3 italiani: Bagnaia, ottimo settimo tempo dopo la frattura alla tibia destra, Morbidelli con il nono tempo e infine con il decimo Andrea Dovizioso.

Nuovo casco anche per Morbidelli sul tema dell'uguaglianza

Anche Franco Morbidelli, pilota del team Petronas, ha personalizzato il suo casco per la gara casalinga.

Franco ha voluto lanciare un messaggio con il casco speciale e per farlo si è ispirato al regista Spyke Lee e al suo capolavoro ''Fa la cosa giusta''. La scelta di questa grafica riprende il periodo in cui si parla spesso dei problemi del razzismo e del movimento ''Black Lives Matter'', in difesa di tutti i cittadini di colore ingiustamente puniti dalle forze dell'ordine. Franco Morbidelli, così come molti altri sportivi, ha deciso di fare la sua parte. Sul casco è rappresentato Mister Senor Love Daddy, che nel film interpreta un Dj. Infine, sul retro del casco, è riportata la parola uguaglianza in tutte le lingue del mondo.

Segui la pagina Moto GP
Segui
Segui la pagina Valentino Rossi
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!