Con il tradizionale opening della Coppa del mondo di sci alpino a Soelden nel prossimo fine settimana prenderà il via la stagione degli Sport invernali. La nuova stagione, che si concluderà nel marzo 2021 con le finali di Lenzerheide (Svizzera) e avrà il suo clou nei mondiali casalinghi a Cortina d'Ampezzo (8-21 febbraio 2021) è attesa con entusiasmo misto a preoccupazione per un’emergenza sanitaria che purtroppo stiamo ancora combattendo. Più avanti vedremo cosa ci attende, per ora la notizia migliore è il semaforo verde della Fis per le due gare d’esordio: nella località tirolese la neve c’è.

Si parte.

Sul ghiacciaio del Rettenbach si disputeranno i classici giganti femminile e maschile (gare a porte chiuse), rispettivamente in programma sabato 17 e domenica 18 ottobre. Come di consueto oramai da decenni, tutti gli eventi del Circo Bianco saranno visibili in diretta tv su Rai Sport.

Orari gare Soelden

La 56^ edizione della Coppa del Mondo di sci alpino prenderà dunque il via sabato 17 ottobre da Soelden con il gigante femminile: ore 10 prima manche, ore 13 seconda. Domenica 18 il gigante maschile con la prima manche fissata alle 10 e la seconda alle 13:15.

Nella gara femminile grande attesa ovviamente per la detentrice della Sfera di Cristallo Federica Brignone, mentre salterà l’esordio Mikaela Shiffrin; tra gli uomini primo duello tra i favoriti a vincere la Cdm Henrik Kristoffersen e Alexis Pinturault.

Convocati Italia

Le nove azzurre convocate per Soelden sono Federica Brignone, Marta Bassino, Sofia Goggia, Laura Pirovano, Lara Della Mea, Luisa Bertani, Roberta Melesi, Valentina Rossi e la novità Ilaria Ghisalberti, bergamasca di Zogno classe 2000 all’esordio assoluto in Cdm.

La squadra maschile è invece composta da sette elementi: con il veterano Manfred Moelgg e i debuttanti sul Rettenbach Stefano Baruffaldi e Daniele Sorio, completano la lista Luca De Aliprandini, Roberto Nani, Tommaso Sala e Giovanni Borsotti.

Precedenti azzurri a Soelden

Nel circuito maschile il podio più alto è stato quello d’onore conquistato da Massimiliano Blardone nel 2004 e Manfred Moelgg nel 2012, rispettivamente alle spalle degli statunitensi Bode Miller e Ted Ligety. Tra le donne vantiamo invece un palmares più consistente con due vittorie grazie a Denise Karbon nel 2007 e Federica Brignone nel 2015.

Oltre ulteriori 7 podi: un secondo posto con Deborah Compagnoni e Brignone, e le terze piazze centrate dalla stessa Compagnoni, Karbon, Bassino e due volte Manuela Moelgg.

Lo scorso anno vittoria per la giovanissima neozelandese Alice Robinson e il francese Alexis Pinturault.

La Coppa del Mondo in tv

Rai Sport sarà come sempre il canale di riferimento per la visione in chiaro della stagione sciistica. Certamente con il massimo impegno in un’edizione quanto mai ‘televisiva’, con tante prove che si disputeranno senza pubblico, e con qualche novità nell’organigramma dei giornalisti. Via Ivana Vaccari che va in pensione, al suo posto a coordinare il team dello sci alpino della tv pubblica ci sarà ‘Alda’ Angrisani, affiancata in studio dall’altra new entry Sabrina Gandolfi insieme al confermato Paolo De Chiesa.

Al commento, invece, restano le collaudate coppie Enrico Cattaneo e Daniela Ceccarelli per il circuito femminile e Davide Labate e Max Blardone per quanto riguarda gli eventi maschili.

Tutte le tappe della Coppa del Mondo di sci alpino saranno altresì disponibili in diretta streaming su RaiPlay. E saranno inoltre trasmesse in diretta tv anche sui canali Eurosport e in streaming su Eurosport Player e Dazn.

Segui la pagina Sport Invernali
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!