Si continua a parlare della tanto chiacchierata Mini #imu 2014 sulla prima abitazione, la cui scadenza è prevista per il 24 gennaio 2014. Al momento sono più di 2400 i Comuni italiani in cui i cittadini dovranno pagare la tassa sulla prima abitazione.

Mini IMU 2013-2014: calcolo online e info sul pagamento

Per quanto riguarda il pagamento della mini IMU 2014 sulla prima abitazione, al momento sono due i modi per poter saldare il conto. Il primo è quello di compilare un tradizionale bollettino postale; il secondo, invece, prevede la compilazione del modello F24, per il quale occorre un po' più di attenzione.

Con il modello di pagamento F24 occorre riempire una riga per ogni codice di versamento effettuato. Tutti gli importi che verranno indicati, anche quelli parziali, dovranno sempre essere indicati con le prime due cifre decimali. In presenza di più cifre decimali, va effettuato l'arrotondamento per eccesso oppure per difetto: se la terza cifra è superiore, oppure uguale a 5, allora, si arrotonderà per eccesso; se, invece, la terza cifra è inferiore a 5, l'arrotondamento verrà fatto per difetto.

E' possibile calcolare il saldo da pagare per la mini IMU 2013-2014 anche sul web, attraverso delle calcolatrici che permettono di scoprire il saldo. Per trovare queste calcolatrici, basta inserire sul motore di ricerca la seguente didascalia: "calcolo online mini IMU 2013-2014".

Sempre sul web, collegandosi al sito amministrazionicomunali.net, sarà possibile scaricare il modello F24 da compilare per il pagamento, che va effettuato entro il 24 gennaio 2014.