La Mini #imu 2014 va pagata da tutti i cittadini che hanno una prima casa in uno dei 2500 comuni italiani che hanno alzato la loro aliquota durante il 2013. Tutti i proprietari che vivono in questi comuni e posseggono un immobile di residenza devono pagare la tassa entro il termine ultimo fissato al 24 gennaio.

Indichiamo in questo articolo un elenco dei paesi della provincia di Firenze (nel capoluogo non si pagherà la tassa) che devono pagare la Mini Imu e la loro aliquota, per aiutare i cittadini a calcolare l'importo totale per eseguire il pagamento.

Di seguito, un esempio per la lettura della lista: Napoli, 6,00; il nome della città è seguito dalla quota della aliquota del comune, in questo caso, il comune di Firenze la ha fissata al 6,00, questo dato servirà per poter calcolare la quota esatta da corrispondere per la Mini Imu 2014.

Mini Imu 2014: lista dei comuni e aliquota prima casa della provincia di Firenze

Bagno a Ripoli, 5,00; Barberino di Mugello, 5,00; Barberino Val d'Elsa, 4,30; Borgo San Lorenzo, 5,00; Campi Bisenzio, 4,80; Capraia e Limite, 4,80; Castelfiorentino, 4,80; Certaldo, 4,60.

Dicomano, 5,50, Empoli, 4,80; Fiesole, 5,50; Firenzuola, 5,00; Fucecchio, 4,50; Gambassi Terme, 4,60; Impruneta, 4,80; Incisa in Val d'Arno, 5,00; Londa, 4,80; Montaione, 4,50; Montelupo Fiorentino, 4,80.

Montespertoli, 4,30; Pelago, 5,00; Pontassieve, 5,00; Reggello, 4,30; Rignano sull'Arno, 4,50; Rufina, 5,00; San Casciano in Val di Pesa, 4,60; San Godenzo, 4,50; San Piero a Sieve, 4,50; Scandicci, 5,00.

Signa, 4,80; Tavarnelle Val di Pesa, 4,30; Vaglia, 5,00; Vicchio, 5,00; Vinci, 4,50 .