Compilare una dichiarazione dei redditi non è certamente cosa facile per nessuno, a maggior ragione senza conoscere le novità introdotte sarà impossibile riuscire a compilare il tanto odiato modello 730; aggiorniamoci dunque sulle novità previste quest'anno:

Detrazioni per figli a carico (differenze tra maggiori e minori di 3 anni, Modulo 730): Dal 2014 si potranno ottenere detrazioni più alte per i figli a carico, in particolare ciò sarà possibile nel caso di:

  • figli aventi da 3 a più anni, le detrazioni salgono a euro 950, rispetto ai precenti 800.
  • figli con meno di 3 anni, detrazioni aumentato fino a 1.200 rispetto alla recedente soglia di 900 euro.

Bonus (ristrutturazioni e spese necessarie per la casa detraibili, modulo 730): i bonus fanno parte di tutte le spese extra causate da fattori quale la ristrutturazione dell casa, del mobilio e degli accessori, essi sono detraibili al 50%, per le ristrutturazioni con misure anti-sismiche la percentuale è lievemente maggiore e si attesta sul 65%.

Spese mediche (spese detraibili, Modulo 730): Pochi cambiamenti invece per le detrazioni disponibili per spese mediche, sarà possibile infatti detrarre dalle spese mediche il 19% ma bisognerà soddisfare un requisito, le spese infatti dovranno superare i 129,11 euro e dovranno essere testimoniate attraverso lo scontrino fiscale.

Adesso che conoscete le novità introdotte potete proseguire con la compilazione del Modulo 730 in tutta sicurezza, aggiornandovi constantemente su tutti gli aggiornamenti e le modifiche approvate per evitare errori quanto mai fastidiosi nel calcolo della dichiarazione dei redditi.