Il 10 o il 22 aprile la scadenza dello Spesometro 2014: chi e come deve provvedere a comunicare i dati all'Agenzia delle Entrate entro la prima o la seconda data? Vediamo i dettagli per la procedura che coinvolge un numero particolarmente ampio di italiani.

Scadenza Spesometro 2014, chi deve comunicare i dati il 10 e il 22 aprile

La scadenza dello Spesometro 2014 del 10 aprile è relativa alle "comunicazioni riferite all’anno d’imposta precedente per i soggetti che effettuano la liquidazione mensile ai fini dell’imposta sul valore aggiunto", mentre la scadenza dello Spesometro del 22 aprile 2014 è relativa a tutti gli altri soggetti per i quali vige l'obbligo e sempre per comunicazioni relativa al precedente anno di imposta.

Scadenza Spesometro aprile 2014, la procedura di invio

Per la scadenza del 10 e 22 aprile 2014 dello Spesometro la procedura di invio è correlata al software messo a disposizione sul portale dell'#agenzia delle entrate. Per i meno pratici nell'uso del PC precisiamo che l'eventuale avviso di protezione del Windows che potrebbe verificarsi durante l'avvio del software non è nulla di allarmante e basta cliccare su Esegui per proseguire.

Il software per compilare lo Spesometro 2014 disponibile sul sito dell'Agenzia delle Entrate può essere utilizzato dopo la registrazione ai servizi telematici. Ricordiamo che l'utilizzo di questo specifico software per la compilazione dello Spesometro, e non di altri, non è in realtà obbligatorio; in caso si utilizzino altri programmi, tuttavia, "è necessario verificare la coerenza dei dati con le istruzioni fornite dall’Agenzia, utilizzando la procedura di controllo che segnala immediatamente eventuali difformità".

I migliori video del giorno

La procedura di controllo può essere effettuata sempre online attraverso il portale dell'Agenzia delle Entrate. Dato che il portale è assai ampio e complesso, riportiamo per semplicità l'intero percorso tramite cui giungere alle informazioni utili sullo Spesometro in scadenza ad aprile 2014, da quali operazioni IVA sono interessate ai software: dalla homepage Agenziaentrate.gov.it, si clicca su Cosa devi fare -> Comunicare Dati -> Comunicazioni Operatori finanziari  -> Spesometro -> Comunicazione.