Mancano ormai pochi giorni alla scadenza del 16 giugno per effettuare il pagamento della Tasi 2014, vediamo allora le modalità di calcolo, le aliquote e come effettuare il pagamento nei comuni di Milano, Torino e Napoli.

Calcolo Tasi 2014, quanto si paga? Conteggio manuale o calcolatori online

Iniziamo col dire che il calcolo della Tasi 2014 si può effettuare o con un conteggio manuale seguendo questi pochi passaggi:

  1. Si parte dalla rendita catastale;

  2. La si rivaluta del 5 %;

  3. Si moltiplica per un coefficiente fisso pari a 160 per l'abitazione principale;

  4. Il risultato va moltiplicato per l'aliquota del comune di riferimento;

  5. Si scomputano le detrazioni, differenti da comune a comune.

Si possono anche utilizzare i calcolatori online come quello di amministrazionicomunali.it., oppure ci si può sempre rivolgere per avere la certezza di aver effettuato i calcoli in modo corretto a Caf o agli intermediari abilitati.

Calcolo Tasi 2014, come si paga? Modello F24 e bollettino postale

Per pagare la Tasi 2014 in tutti i Comuni é possibile compilare il modello F24 oppure utilizzare il bollettino postale. Il modello di bollettino di conto corrente postale deve riportare necessariamente questo numero di conto corrente: 1017381649, che risulta valido per tutti i comuni del territorio nazionale. Non è possibile effettuare bonifici su questo conto corrente e va intestato a "Pagamento Tasi".

Detto questo vediamo come calcolare la Tasi 2014 a Milano, Torino e Napoli, vi forniamo questi tre esempi al fine di aiutarvi qualora voliate cimentarvi autonomamente nei Calcolo Tasi 2014.

Calcolo Tasi 2014 a Milano: aliquote, detrazioni, scadenza

Per il Calcolo Tasi 2014 a Milano dal momento che il comune non ha deliberato per tempo le aliquote pur avendola stabilita al 2,5 per mille, il pagamento della Tasi è rinviato ad ottobre.

I migliori video del giorno

Le detrazioni per i proprietari milanesi sono calcolate in parte sul reddito Irpef (fino a 21 mila euro) ed in parte sulla rendita catastale (fino a 770 euro).

Calcolo Tasi 2014 a Torino: aliquote, detrazioni, scadenza

Per il Calcolo Tasi 2014 a Torino si dovrà tenere conto dell'aliquota massima, il Comune l'ha fissata al 3,3 per mille, le detrazioni sono fisse 110 euro per rendite catastali fino a 700 euro e 30 euro per ogni figlio con meno di 26 anni residente in casa. La scadenza di pagamento per il Comune di Torino è fissata al 16 giugno.

Calcolo Tasi 2014 a Napoli: aliquote, detrazioni e scadenza

Nel Comune di Napoli non è previsto l'invio di alcun bollettino, per il pagamento Tasi 2014 si dovrà utilizzare unicamente il Modello F24, la data di scadenza è stata fissata per il 16 giugno 2014.

L'aliquota da considerare per il Calcolo Tasi 2014 a Napoli è quella massima del 3,3 per mille, le detrazioni agevoleranno chi ha una rendita catastale molto bassa. Nel dettaglio le case A3, A4, A5 continueranno a non pagare la Tasi 2014.