Ci siamo, per moltissimi contribuenti il calcolo Tasi 2014 sulla prima e seconda casa è ormai alle porte, in vista della scadenza fissata per giugno prossimo. Vediamo la situazione a Torino, Napoli e Genova. La nuova Tasi, in alcuni casi più salata della vecchia Imu, si pagherà nel mese di giugno per tutti i comuni che hanno deliberato entro il 23 maggio.

Tasi 2104, come si calcola su prima e seconda casa?

Per effettuare il calcolo della Tasi 2014 a Torino, Napoli e Genova su prima e seconda casa (come negli altri comuni) il procedimento non è affatto complicato e per quanti abbiano già dimestichezza, il procedimento è il medesimo dell'IMU.

Per effettuare il calcolo Tasi 2014 sia per prima o seconda casa è necessario:

  • Rivalutare la rendita catastale (consultabile sul sito dell'Agenzia delle Entrate) al 5% (es. rendita=400 euro x 1,05= 420 euro rendita rivalutata)
  • Moltiplicare per il coefficiente di 160 per le abitazioni civili: 420 x 160= 67200
  • Moltiplicare l'importo per l'aliquota comunale (es 3,3 per mille): 67200 x 0,0033= 221,76
  • Applicare le detrazioni comunali previste

Calcolo Tasi 2014 a Torino, le detrazioni su prima e seconda casa

Per sapere quanto pagare, il calcolo Tasi 2014 a Torino su prima e seconda casa va fatto seguendo lo schema sopra riportato. In particolare per le aliquote Tasi 2014 a Torino sono del 3,3 per mille sulla prima casa e 10,6 per la seconda. Per quel che riguarda gli sgravi previsti dal capoluogo, a Torino le detrazioni Tasi 2014 si applicano solo alla prima casa e sono le seguenti:

  • 110 euro per immobili con rendita fino a 700 euro
  • 30 euro per figli under 26 domiciliante e residente nell'immobile
  • 10% dell'importo a carico degli inquilini affittuari.

Calcolo Tasi 2014 a Genova, le detrazioni su prima e seconda casa

Per effettuare il calcolo Tasi 2014 a Genova, le detrazioni sono decisamente più accomodanti: l'aliquota per la prima casa è fissata al 3,3 per mille, mentre per la seconda (insieme a negozi, uffici e capannoni) è prevista l'esenzione e il pagamento della sola Imu 2014.

I migliori video del giorno

Ecco le detrazioni Tasi 2014 a Genova:

  • 114,00 rendita fino a 500 euro
  • 80,00 rendita fino a 700 euro
  • 50 euro rendita fino a 900 euro
  • 50 euro rendita oltre le 900 euro
  • 25, 20, 15 euro in caso di rendita entro i 200, 700, 900 e oltre i 900 euro

Le detrazioni Tasi 2014 di Genova per rendite superiori a 900 euro si applicano solo in caso in cui l'ISEE non ecceda i 15.000 euro.

Calcolo Tasi 2014 a Napoli, detrazioni prima e seconda casa

Come a Genova, il calcolo Tasi 2014 a Napoli per la prima casa prevede un'aliquota del 3,3 per mille. Per gli altri immobili, la giunta ha deciso di esimere dal pagamento seconde case e attività commerciali, limitando l'impatto della scadenza della tassa alla prima casa. Le detrazioni Tasi 2014 a Napoli prima casa prevedono inoltre:

  • 150 euro per rendite entro i 300 euro
  • 100 euro per rendite oltre i 300 euro.