Con l'avvento del nuovo anno e soprattutto con il martellante spot Rai a ricordare la scadenza del canone 2015, moltissimi italiani si ritrovano di fronte alle consuete domande il cui avvicendarsi si ripete ormai di anno in anno in un tradizionale appuntamento: quanto costa il canone Rai 2015? Quando scade e come si paga? Ecco di seguito tutte le info su importo, scadenza e modalità di pagamento del canone Rai 2015.

È la tassa delle tasse, la più evasa e forse a tratti anche più odiata di Imu e Tasi: il canone Rai è decisamente l'imposta statale meno gradita e meno pagata. Tuttavia, malgrado sia saltato per quest'anno il discusso progetto di integrarne l'importo nella bolletta della luce per impedirne l'evasione, anche quest'anno bisognerà pagare il canone Rai 2015 entro la scadenza per non incorrere in sanzioni.

Quanto bisogna pagare? L'importo del canone Rai raramente subisce variazioni, tuttavia difficilmente resta impresso nella mente degli italiani.

Com'è noto infatti, il costo del canone Rai è di poco superiore alle 100 euro annuali e, nella fattispecie, per il 2015 ha un importo di 113,50 euro da pagare entro la scadenza. Questo ovviamente per chi adotta la soluzione unica, ma non dimentichiamo che il canone Rai può essere pagato anche a rate, con una suddivisione che varia in rate semestrali e rate trimestrali. Per chi sceglie il pagamento in rate trimestrali, il costo del canone Rai 2015 è di 57,92 euro mentre semestralmente l'importo si riduce a 30,16 euro.



La scadenza per il pagamento del canone Rai 2015 per chi adotta la soluzione unica è fissata al 31 gennaio prossimo, mentre per chi sceglie la suddivisione in rate semestrali, le scadenze sono alla fine del mese di gennaio e luglio, differentemente da chi paga ogni trimestre con scadenze previste alla fine dei mesi di gennaio, aprile, luglio e ottobre.

I migliori video del giorno

Come si paga il canone Rai 2015? Le modalità di pagamento per evitare di incorrere in sanzioni lasciano al contribuente ampio margine di scelta. La più comune delle modalità di pagamento del canone è quella del bollettino postale, da intestarsi a S.A.T. Sportello Abbonamenti TV - Torino sul c/c 3103.

Un'altra modalità di pagamento del canone Rai è quella che consente di effettuare il versamento nelle tabaccherie appartenenti al circuito Lottomatica, Sisal o convenzionate banca ITB.

Ancora, il canone Rai può addirittura essere pagato telefonicamente tramite carta di credito Visa, Mastercard, Moneta, Aura, Diners o American Express telefonando al servizio Taxtel di Equitalia Nord al numero verde 800.191.191 da rete fissa o allo 02641 61701 da cellulare (anche dall'estero con l'aggiunta del prefisso 0039). Equitalia Nord offre infine la modalità di pagamento anche in rete sul sito https://gruppoequitalia.pagonet.it/pagonet/bollettino_tv.asp?button=Canone+TV, oltre alle alternative più conosciute degli sportelli Bancomat atm e la maggioranza dei servizi di home banking.

Per rimanere aggiornati sulle news relative alle prossime scadenze fiscali e in generale all'argomento fisco e tasse, vi invitiamo a cliccare il tasto "Segui" in alto.