Eccoci qui con un nuovo appuntamento con le tasse, iniziamo con il dire che tra qualche settimana giungerà una nuova mazzata, si tratta di un'imposta da pagare che riguarderà i viaggi e andrà ad interessare tutti i pendolari e tutti i viaggiatori, che decideranno di partire dai porti e dagli aeroporti delle principali città d'Italia. Naturalmente non finisce qui, poiché oggi vi esporremmo l'elenco con tutte le scadenze fiscali da effettuare nel mese di aprile 2015.

Scadenze Fiscali aprile 2015:

Venerdì 10 aprile 2015

  • Soggetti #Iva: si dovranno comunicare tutte le cessioni di beni e le attività lavorative prodotte e ricevute nell'anno 2014.

Mercoledì 15 aprile 2015

  • Ravvedimento: ultimo giorno per regolarizzare i pagamenti d'imposte e le detrazioni non eseguiti entro lunedì 16 marzo 2015, da precisare che subiranno un aumento del 3%.

  • Commercianti: i pubblici esercenti dovranno completare la registrazione dei calcoli per i quali è stato consegnato lo scontrino fiscale oppure fattura, ultimata nel mese solare antecedente.

Giovedì 16 aprile 2015

  • Imposta di bollo: si avrà l'obbligo di versare un acconto di una somma equivalente al 95% dell'imposta di bollo temporaneamente saldata per l'anno 2015.

  • Canone Rai: coloro che percepiscono la pensione, gli verrà trattenuta la somma del canone Rai.

  • Sostituti d'imposta: si dovrà effettuare il pagamento sulle detrazioni prodotte nel mese antecedente.

  • IVA: si avrà il compito di liquidare e pagare l'IVA attinente il mese antecedente.

  • Imposte sostitutive: gli istituti bancari e le imprese specializzate nelle attività finanziare dovranno versare l'imposta sostitutiva.

Lunedì 20 aprile 2015

  • E-commerce: si sarà tenuti a trasmettere telematicamente la dichiarazione inerente alle operazioni eseguite nel corso dei tre mesi antecedenti e il contemporaneo pagamento dell'IVA imposta.

Lunedì 27 aprile 2015

  • Operatori intracomunitari: vi è l'onere mensile di presentare le liste schematiche INTRASTAT.

Giovedì 30 aprile 2015

  • Imposta di bollo: sarà necessario pagare la seconda rata dell'imposta di bollo attinente alla dichiarazione mostrata, entro sabato 31 gennaio 2015.

  • Canone Rai: è doveroso versare la seconda parte dei tre mesi dell'abbonamento Rai.

  • IVA: sarà opportuno pagare e saldare l'IVA inerente alle spese intracomunitarie documentate il mese antecedente.

  • Rimborsi IVA: presentare il modello IVA TR per poter inoltrare la domanda di indennizzo IVA trimestrali.

Per chi desidera essere aggiornato sulle scadenze fiscali 2015 dovrà cliccare il tasto "Segui" in alto a destra vicino al nome dell'autore.