Con il comunicato stampa del 30 aprile 2015, l'#agenzia delle entrate ha ufficializzato l'avvio della seconda fase relativa all'operazione denominata "730 precompilato" (la prima fase è partita il 15 aprile 2015, con la messa a disposizione - in via sperimentale -, appunto, dell'apposito modello per la dichiarazione dei redditi). Si ricorda che il modello sopra citato può essere trasmesso - allo stesso modo, oppure con modifiche e integrazioni - direttamente dal proprio pc o mediante CAF e intermediari abilitati, ai quali va consegnato il #modello 730 da inviare all'Agenzia delle Entrate. Si precisa, altresì, che hanno la possibilità di avvalersi della procedura di trasmissione della #Dichiarazione dei redditi mediante modello 730 precompilato le seguenti categorie di contribuenti:

  • Lavoratori dipendenti e pensionati che hanno presentato il modello 730/2014;
  • Lavoratori dipendenti e pensionati che, nonostante avessero i requisiti per la presentazione del modello 730, hanno invece presentato il modello Unico PF/Unico mini/2014;
  • Coloro che sono in possesso della Certificazione Unica 2015 rilasciata dal sostituto d'imposta e che, nonostante fossero in possesso dei requisiti per la presentazione del modello 730, per l'anno 2013 hanno presentato il Modello Unico Persone Fisiche 2014.

L'Agenzia delle Entrate ha, tuttavia, precisato che le categorie di contribuenti sopra citate possono comunque scegliere di presentare il modello 730 compilato secondo le regole ordinarie.

Trasmissione del modello 730 precompilato: tutti i particolari della procedura

Il comunicato stampa dell'Agenzia delle Entrate precisa che, a partire dal 2 maggio 2015 (nella tarda mattinata), i contribuenti interessati potranno controllare i dati presenti nel modello 730 precompilato messo a loro disposizione e, all'esito, trasmetterlo all'Agenzia delle Entrate senza modifiche, oppure con modifiche e integrazioni. Il termine per la presentazione è stato fissato al 7 luglio 2015.

L'Agenzia delle Entrate ha comunicato, altresì, che sarà messa a disposizione di tutti coloro che usufruiscono del modello 730 precompilato un'assistenza dedicata mediante email, telefono o sms, allo scopo di ottenere tutte le informazioni fiscali necessarie. I recapiti telefonici messi a disposizione sono i seguenti:

  • 848.800.444 per chi chiama da rete fissa
  • 06.96.668.907 per chi chiama tramite cellulare
  • 0039.06.966.689.33 per chi chiama dall'estero
  • 320.43.08.444 per ottenere informazioni via sms

Il servizio di assistenza sarà disponibile nei seguenti giorni e orari:

  • dal lunedì al venerdì, dalle ore 09:00 alle 17:00
  • il sabato, dalle ore 09:00 alle 13:00.

E' prevista, tuttavia, un'apertura straordinaria fino alle ore 17:00 per sabato 2 maggio, e dalle ore 09:00 alle 17:00 per domenica 3 maggio (ma solo per la dichiarazione precompilata).

I migliori video del giorno

Per le news su normativa, giurisprudenza e prassi in materia di Fisco e tasse, cliccare sul tasto "Segui" accanto al mio nome.