Dopo l'approvazione della legge di stabilità 2016 bonus casa, pensioni Imu e Tasi hanno subito delle modifiche rispetto al passato, sia per quanto riguarda le percentuali di detrazione che per l'abolizione delle imposte sulla prima casa dovute dalla maggior parte delle categorie. Le novità non finiscono qua, perché anche le pensioni grazie alla no tax area subiranno delle modifiche. Vediamo nello specifico il bonus casa 2016, Imu e Tasi, le nuove misure.

Bonus casa, le detrazioni del 2016

Resta la principale detrazione del 50% in favore delle ristrutturazioni degli immobili o dei restauri di quelli ad interesse storico culturale, con tetto massimo fissato a quota 96 mila euro.

Ma sono state varate riduzioni anche in favore degli interventi utili a ridurre l'impatto ambientale degli immobili. Il bonus casa 2016 prevede una detrazione del 65% in favore degli interventi per il risparmio energetico Inoltre anche per l'acquisto di mobili ed elettrodomestici è previsto un rimborso del 50% al momento della dichiarazione redditi purché in un contesto di ristrutturazione immobiliare. Altra novità è che solo per il 2016 si potrà detrarre il 50% dell'iva versata al momento dell'acquisto dell'unità immobiliare.

Imu e Tasi: chi deve pagare

Imu e Tasi abolite per la stragrande maggioranza di contribuenti nel corso del 2015, ma restano delle categorie di immobili che hanno l'obbligo di versarle. La Tasi non sarà richiesta alle abitazioni utilizzate principalmente dal possessore e i familiari.

I migliori video del giorno

Nel caso in cui l'immobile sia stato dato in comodato d'uso ad un parente di primo grado, dal 2016 Imu e Tasi non saranno dovute. Invece le categorie di immobili per le quali permane l'obbligo del pagamento sono: A1, A8 ed A9.

Pensioni novità 2016

La principale novità è l'incremento della no-tax area che sale da 7500 a 8000 euro. I pensionati con un reddito inferiore alla cifra non dovranno versare l'Irpef che al momento al lordo delle detrazioni ammonta al 23% per i redditi fino a 15000 euro annui. Opzione donna e settima salvaguardia sono le misure adottate in favore dei circa 70000 lavoratori 'arenati' dalla legge Fornero. Per continuare ad avere aggiornamenti sul bonus casa 2016, pensioni, Imu e Tasi clicca 'Segui' in alto, per commentare utilizza il riquadro in basso. #Governo #agenzia delle entrate #Dichiarazione dei redditi