Se dicembre 2015 è stato un mese molto pesante dal punto di vista delle scadenze fiscali, gennaio 2016 si prospetta decisamente più light per la maggior parte dei contribuenti italiani. Mettiamo in evidenza che rispetto ai soliti appuntamenti con l'#Iva, l'#Irpef e l'INPS vi è la scadenza prevista per l’invio dati al sistema tessera sanitaria. Di seguito vi riportiamo tutte le date da segnare in calendario per non dimenticare nulla.

Le scadenze fiscali del mese di gennaio 2016

Le scadenze fiscali del mese di gennaio 2016 sono poche e facili da ricordare:

15 gennaio: entro oggi vanno emesse le fatture differite per beni consegnati o spediti nel mese solare precedente, come da documenti di trasporto o altri; sempre entro oggi, i soggetti IVA devono emettere fattura indicante data e numero dei documenti a cui si riferisce l’operazione considerata.La fattura può essere anche unica per le operazioni di dicembre 2015.

18 gennaio: la solita scadenza del 16, per questo mese slitta a lunedì 18. Va in pagamento l'IVA di dicembre 2015 per i contribuenti mensili (codice tributo 6012); sempre oggi va effettuato il versamento delle ritenute alla fonte a titolo d’acconto dl mese di dicembre per redditi di lavoro dipendente e assimilati, autonomo e provvigioni. Vanno versate anche le addizionali comunali e regionali Irpef. Chi vuole fare il ravvedimento breve per le scadenze del 16 dicembre, ha tempo fino ad oggi.

25 gennaio: vanno presentati gli elenchi INTRASTAT per cessione e/o acquisto e prestazione di servizi intra-comunitari per via telematica all’Agenzia delle Dogane e all’#agenzia delle entrate.

31 gennaio: è il termine di scadenza per comunicare i dati al Sistema Tessera Sanitaria (STS), il che permette al fisco di avere le informazioni necessarie all'invio del modello 730 precompilato.

I migliori video del giorno

Chi è obbligato a farlo? Chi eroga prestazioni sanitarie e farmaci (medici, farmacie, centri diagnostici). L'invio avviene telematicamente, o dal soggetto obbligato oppure tramite intermediario abilitato. Per restare aggiornato con le scadenze fiscali mensili o altre news interessanti, clicca il tasto Segui che trovi in alto vicino al titolo. 

Vedi le novità sul Canone Rai.