Ancora brutte notizie per il Presidente del Consiglio #Matteo Renzi, il tanto voluto #Canone Rai in bolletta si sta rivelando un fallimento. A comunicare la brutta notizia è proprio l'agenzia delle entrate, sembrerebbe infatti, che una buona percentuale di Italiani si sia rifiutata volontariamente, di pagare la tassa sulla TV attraverso la bolletta dell'energia elettrica, e che attualmente il livello di evasione fiscale della tassa, sarebbe arrivato al 60% per tutto il territorio italiano.

Canone Rai in bolletta, una sconfitta per il premier?

Secondo quanto comunicato dall'agenzia delle Entrate, la percentuale maggiore di evasione della tassa sulla Tv avrebbe raggiunto un picco del 40% circa, solo per quello che riguarda il versamento della tassa al centro e al sud Italia.

Sembrerebbe infatti, che una buona percentuale di contribuenti avrebbero boicottato il pagamento del Canone Rai in bolletta, effettuando il pagamento del solo consumo elettrico in segno di protesta contro una tassa ritenuta da tanti, anticostituzionale.

Agenzia delle Entrate all'opera

Come tutte le tasse che i contribuenti sono obbligati ad onorare, anche il Canone Rai non passerà dimenticato. Attualmente l'agenzia delle entrate è all'opera per verificare l'avvenuto pagamento della tassa sulla tv e controllare le dichiarazioni di esenzione, i mancati pagamenti e le certificazioni di non possesso, inviate dai contribuenti per non pagare il canone. Manca all'appello una buona fetta degli incassi previsti e Matteo Renzi, promotore del pagamento della tassa sulla TV in bolletta, rischierebbe di dover affrontare l'ennesimo flop e di dover abbandonare l'idea della riscossione attraverso l'utenza elettrica.

I migliori video del giorno

Tassa sulla TV a 95 euro per il 2017

Continua la sua guerra all'evasione fiscale il premier Matteo Renzi ed insiste, nonostante le brutte notizie ricevute un merito alla percentuale di pagamento del Canone Rai. Il premier infatti, ha ribadito l'intenzione di intervenire ulteriormente sulla tassa e di voler abbassare l'importo per l'anno 2017. L'importo del Canone Rai è di 113 euro, solo per l'anno 2016 il governo ha deciso di portarlo a quota 100 euro, mentre per l'anno 2017, dove sarebbe previsto un ritorno a costo originario di 113 euro, l'attuale premier insiste per abbassare il costo a quota 95 euro.