Sembra passato davvero poco tempo dall'arrivo della nuova generazione di console nelle nostre case. Tutti i veri appassionati di videogames aspettavano conansiaspasmodica l'arrivo della cosiddetta Next-Gen. Per ingannare l'attesa, nei vari forum, gli utenti si sfidavano battibeccando su quale nuova console fosse meglio giocare. La "sfida virtuale" sembrava dare per favorita la console progettata da Sony, ma è stato realmente così?

Nuova generazione e pochi titoli disponibili al lancio

Il 29 Novembre 2013 arriva finalmente in Europa la nuovissima Playstation 4.

I titoli disponibili al lancio non erano tantissimi e, quei pochi titoli, erano disponibili anche per le vecchie console o per la rivale Xbox One. Col passare del tempo le cose non sono migliorate più di tanto. Le vecchie glorie continuano a farsi strada indisturbatesu entrambe le console (Assassin's Creede Call of Duty su tutti, ma non mancano i titoli sportivi). Nel 2015 la mancanza di esclusive di spessore per Playstation 4 inizia a farsi sentire.

La mancanza della retrocompatibilità

Ciò che ha fatto storcere il naso ai gamers di tutto il mondo è stata la mancata retrocompatibilità, ovvero l'impossibilità di giocare i videogame della vecchia console su quella nuova. La mancata possibilità di giocare ai vecchi titoli deriva dalla differente architettura delle console che non avrebbero permesso il funzionamento dei Videogiochi in questione.

Il caso in ha generato diverse problematiche, anche perché molti videogiocatori avevano l'intenzione di vendere la vecchia console per fare il salto generazionale. Quello che sembrava un punto a sfavore per Microsoft e Sony diviene un punto sfavorevole per la sola azienda del Sol Levante dal momento che la Microsoft ha rivelato l'arrivo della retrocompatibilità per l'Xbox One.

Titoli rimasterizzati e il caso Final Fantasy

Sembra però che la scelta di casa Microsoft non abbia dato problemi alla rivale Sony. Sembra infatti più che intenzionata a rilasciare sempre più titoli rimasterizzati per permettere all'utente finale di giocare in alta definizione ai titoli che non aveva acquistato in precedenza.

Jim Ryan,presidente e CEO diSony Computer Entertainment Europa, ha dichiarato recentemente che verranno rilasciati altri titoli rimasterizzati. Tra le probabili uscite future saranno previsti i primi capitoli di Uncharted (esclusiva Sony).

Fa molto riflettere il titolo Final Fantasy X e X-2. L'uscita per Playstation 2 risale al lontano 2001. Successivamente la sua rimasterizzazione è stata fatta per Playstation 3 e PS Vita nel 2013. Nel 2015 è uscita un'ulteriore versione rimasterizzata per Playstation 4. Era davvero necessariao ilremasterdi questi due titoli a distanza davvero ravvicinata?

Sembra quindi che il problema dei titoli "riciclati" sia solo degli utenti finali e che non tocchino minimamente la Sony che continua nella sua opera di rimasterizzazione.

Le nuove uscite per Next-Gen sembrano più che promettenti, sperando che, oltre alle decine di remaster previsti, ci siano anche esclusive di spessore.