Il web offre grandi opportunità di guadagno. Certo, molte sono millantate, soprattutto da mail ingannatrici che ci promettono guadagni facili ma altro non sono che spam. Altre provengono dai banner che però offrono guadagni rilevanti solo se il proprio sito ha un discreto numero di visitatori; altrimenti ci si deve accontentare di poche decine di euro al mese. Anche Youtube offre possibilità di guadagno. Basta avere idee originali che possano permetterci di distinguerci dagli altri e crearci un proprio spazio tra le vaste opportunità della rete. Un esempio è il teenager Favij, che su Youtube spopola con i suoi video ironici dove testa Videogiochi e dà vita a varie sitcom, finendo pure al Tg1.

Ma gli esempi sono molteplici. Si pensi anche a Salvatore Aranzulla, con i suoi consigli tecnologici. Tra questi sta facendo molto parlare di sé quello di una coppia italo-svedese, la quale arriva a guadagnare fino a dodici milioni di dollari l'anno. Trattasi di Felix e Marzia. Ma come fanno?

La storia dei due youtuber di successo

I due geniali youtuber sono Marzia Bisognin, vicentina di ventitre anni, e Felix Kjellberg, svedese di venticinque. Si fanno chiamare PweDiePie e CutiePieMarzia. A detta di Forbes – rivista che fa le pulci ai conti in banca dei più ricchi del mondo – il primo è il più popolare del mondo. Egli in pratica testa i nuovi videogiochi ed è seguito da quasi quaranta milioni di followers, incassando così grazie ai banner pubblicitari sulla propria pagina fino a dodici milioni di dollari l'anno.

Marzia, italiana, era tra i suoi numerosi followers e ha deciso di contattarlo. Ma quella tra loro è andata oltre un'amicizia, tant'è che la vicentina decise di raggiungerlo in Svezia. Finendo per diventare, oltre che la sua fidanzata, anche la sua spalla nei video. Anche lei ha aperto una propria pagina Youtube, in cui pubblica una sorta di diario tra viaggi, cucina e recensioni di prodotti vari.

Attualmente la seguono quasi sei milioni di followers. Un numero già notevole ma destinato ad aumentare.

Dunque, sommando le loro entrate complessive, vanno anche oltre i dodici milioni sopracitati. Siete pronti ad emularli?

Segui la pagina Videogiochi
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!