Oggi viviamo in un mondo sempre più “smart”. Un sacco di dispositivi dal cellulare, fino ad arrivare agli orologi, passando addirittura per le televisioni, si sono trasformati diventando smartphone(per i cellulari), smartwatch (per gli orologi) e anche smart-TV (per i televisori). Tuttavia non tutti gli utenti si sono già aggiornati a queste nuove tecnologie, soprattutto quelle riguardanti i dispositivi indossabili “smart” come gli smartwatch ad esempio, o altri tipi di dispositivi non indossabili come i televisori appunto.

Infatti chi, per esempio, ha acquistato da poco un nuovo televisore, difficilmente sarà disposto a cambiarlo per comprare una smart-TV. Tuttavia grazie ad una piccola innovazione di Google è possibile rendere i nostri televisori un po’ più agevoli, pur non essendo tali di fabbrica. In che modo?

La soluzione si chiama Chromebit

Nell’aprile scorso Google, in collaborazione con Asus, ha lanciato un nuovo prodotto, ovveroChromebit. Di che cosa si tratta? Si tratta sostanzialmente di una chiavetta-PC.

Per essere ancora più chiari possiamo dire che questa chiavetta contiene al suo interno un piccolissimo personal computer con tanto di sistema operativo incluso. Al suo interno, infatti, è stato montato il sistema operativo Chrome OS il quale è proprietà di Google, ben due gigabyte di memoria RAM e sedici gigabyte di storage libero per l’archiviazione interna dei propri dati e applicazioni. Grazie a questa chiavetta è possibile avere una connessione Wi-Fi e persino unaconnessione Bluetooth.

Come si collega la chiavetta Chromebit al televisore?

In pratica Chromebit è capace di trasformare il proprio televisore in un vero e proprio computer in miniatura. Per collegare Chromebit al proprio televisore basta disporre di una presa Hdmi. Visto che le prese Hdmi sono comparse sul mercato nei primi anni “duemila” si può capire bene quanto sia grande la possibilità di televisori che questa chiavetta può trasformare in smart-TV.

Attualmente è disponibili nei seguenti dodici paesi: Australia, Canada, Danimarca, Finlandia, Giappone, Nuova Zelanda, Norvegia, Spagna, Svezia, Stati Uniti, Taiwan e Regno Unito. Quindi non è ancora disponibile in Italia, ma non si esclude un suo possibile arrivo in futuro. Il costo si aggira approssimativamente intorno agli 85 dollari circa. Un buon compromesso per chi vuole tenersi il caro vecchio televisore, ma con qualche funzione smart in più.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Google
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!