In occasione di Halloween, Facebook, il più famoso social network al mondo, cambia Reazioni. Via le classiche "reactions" con le faccine e dentro streghe, fantasmi, Frankestein e l'immancabile zucca. Rimangono invariate solamente il Like e Love mentre le altre quattro emoticon vengono sostituite, momentaneamente, con altre quattro, per far sì che ognuno possa immergersi in pieno all'imminente festa di Halloween.

Una vera e propria prima per il social network che aveva introdotto le reazioni solo quest'anno. Ci dovremo aspettare questi cambiamenti per tutte le festività? Vedremo. Nello specifico, da come vi accorgerete al prossimo utilizzo dell'applicazione, AhAh, la faccina super sorridente, si colora di viola con una capigliatura che fa pendant col colore del viso e sulla testa un cappello da streghetta.

Wow forse è il più simpatico, dalla faccina sorpresa con la bocca spalancata ad un fantasmino con tre forature, due per gli occhi ed una per tenere la bocca aperta! Sigh rimane molto triste prendendo le sembianze di un Frankestein con una lacrima che gli scorre sul viso. Infine Grrr dalla faccina rossa per la rabbia all'arancione della zucca, il vero simbolo di Halloween. Una novità grafica interessante anche se, forse, sarebbe stato più carino se avessero aggiunto delle funzioni relative ad un altro classico di questa festa, dolcetto o scherzetto.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Tecnologia

Facebook, come usare le nuove reazioni

La funzionalità e l'utilizzo delle nuove reazioni è identico a quello precedente. Qualora utilizziate Facebook da Desktop basterà lasciare fermo per qualche attimo il cursore sopra il pollice in sù del Mi Piace per far sì che escano le nuove reazioni. Da applicazione o semplicemente da smartphone, invece, basterà tenere premuto sul Mi Piace. Una novità che si va aggiungere alla miriade di aggiornamenti quotidiani che vengono sviluppati. Tra le ultime novità più rilevanti vi segnaliamo la possibilità di attivare conversazioni segrete.

Facebook e l'avvento delle reazioni

L'avvento delle reazioni su Facebook sono state una vera e propria rivoluzione per il social network. Il 24 febbraio 2016 ha rappresentato la fine di un'epoca, Facebook cambia uno dei suoi cavalli di battaglia che lo hanno contraddistinto sin dagli arbori. Il Like non è più solo ma viene abbinato a nuove emoji. Ancora tutto fermo sul pollice verso che proprio non piace ai vertici dell'azienda, Facebook deve essere e rimanere un atterraggio di contenuti da apprezzare, l'isola felice dalla quale nessuno avrà mai voglia di andare via, il mulino bianco del web.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto