Nintendo switch è ormai da giorni sulla bocca di tutti gli appassionati, ed è la stessa produttrice ad annunciare i costi delle periferiche ufficiali della console. La piattaforma che si appresta ad arrivare nei negozi il 3 marzo 2017 è un'innovazione trattandosi di una console casalinga ma anche portatile . Già qualche settimana fa, Nintendo aveva rilasciato indiscrezioni in merito alla prossima uscita della console Switch. Dal comunicato però non si risaliva a dei dettagli tecnici sia hardware che software che sono stati invece svelati pochi giorni fa sul sito web della stessa azienda nipponica.

Per tutti coloro che si apprestano a preordinare la console pare esserci un'altra 'spiacevole' novità.

Ecco quanto dovranno spendere gli appassionati di Switch per avere una degna memoria

Switch sarà compatibile con le normali schede di memoria fino a 2 terabyte. Nintendo Switch dal suo annuncio (ottobre 2016) ha fatto parlare di sé praticamente ogni giorno e continua a farlo. Quale l'ultima novità? Adesso dal sito amazon giapponese pare essere sorta una rilevante dichiarazione. Le micro SD ufficiali per Nintendo Switch, che Amazon venderà agli utenti, hanno dei prezzi abbastanza elevati. Se si va a guardare il rapporto fra capacità e prezzo la cifra proposta pare discutibile. Nintendo (come già più volte detto) ha trovato l'accordo con HORI che produrrà tutti gli accessori extra alla piattaforma, comprese le schede di memoria.

Ma di che cifre stiamo parlando? Per acquistare una scheda da 32 GB, si dovranno spendere circa 53 dollari. Prezzo che è circa il doppio di quello necessario per acquistare sul mercato una comune scheda di memoria micro SD di pari capacità e archiviazione. Nonostante Nintendo abbia più volte sottolineato che la console sarà compatibile con qualsiasi tipo di scheda di memoria, rimane il dubbio sulla maggiorazione delle Micro SD proprietarie.

Come avranno reagito gli utenti? Sono ancora pochi i commenti sui social, visto che la notizia non è al massimo della sua diffusione ma si è sicuri che alla lettura dei prezzi molti esprimeranno il loro malcontento.