Rivoluzione in campo hardware, la società Californiana AMD (Advanced Micro Devices) ha presentato nell'ultimo periodo i nuovi processori Threadripper e le nuove gpu Vega. L' obiettivo non potrebbe essere più chiaro: offrire ai consumer qualcosa che si avvicina alle alternative Intel e Nvidia ma che abbia un prezzo decisamente inferiore. Non a caso le due società appena citate dominano da anni il settore hardware e fino a qualche mese fa un ritorno di Lisa Su (ceo di Amd) era tutt'altro che scontato. Basteranno queste due proposte per riaprire la competizione?

Ryzen ThreadRipper, quando gli 8 core non bastano

Partiamo da questa analisi proprio da Threadripper, i nuovi Processori che dovranno scontrarsi con la controparte Intel Skylake-X e Kabylake-X. Tali processori sono però riservati solamente ad una piccolissima fetta della popolazione, il loro uso ad oggi è limitato solo ed esclusivamente in ambito professionale, per capirci basta guardare il loro numero di core.

Ryzen Threadripper sarà infatti disponibili in tre versioni:

-1900X a 8 core/16 thread

-1920/1920X (?) A 12 core/24 thread

-1960X a 16 core/ 32 thread

Se il modello da 12 core ha poco senso ad oggi provate a pensare uno da 16! Ma tranquilli, c'è chi ha fatto ancora di peggio.

ThreadRipper vs Skylake-X

Come già anticipato, l'obiettivo di Amd quello di offrire prestazioni al livello di Intel ma a prezzi inferiori.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Terremoto

Da una parte abbiamo un ThreadRipper con un rapporto core/prezzo migliore ma da una parte abbiamo però un architettura che dovrebbe essere, e dico dovrebbe, essere leggermente superiore. Solo il tempo ci dirà chi è il migliore, in una sfida che farà piacere a chi avrà intenzione di fare un grande upgrade del suo pc in questi mesi.

Disponibilità e prezzo ThreadRipper

- Ryzen Threadripper 1900X 550$

- Ryzen Threadripper 1920 699$ (?)

- Ryzen Threadripper 1920X 764$

- Ryzen Threadripper 1950X 999$

Per quanto riguarda la disponibilità per il modello top di gamma e per il 1920x dovrebbe essere verso il 10 di agosto mentre per il modello 1900X e un eventuale 1920 bisognerà aspettare qualcosa in più.

Vega 56 e 64: Nvidia è avvisata

Per quel che riguarda Vega sappiamo invece molto meno, la presentazione è avvenuta qualche giorno fa e saranno disponibili principalmente due modelli, Vega 56 e 64: la prima dovrebbe sfidare l'attuale Gtx 1070 mentre la seconda la Gtx 1080 ma sono tutte informazioni da prendere con le pinze, attualmente.

Nuove memorie ma anche nuove perplessità

Che Amd non sia mai stata perfetta a gestire i consumi e risaputo ma ad oggi vedere una scheda video consumare 345W fa venire le vertigini, sopratutto dando un occhiata ad una contenutissima architettura Pascal che addirittura a chip Full non supera i 250W.

Rovescio della medaglia abbiamo invece le nuove memorie HBM2 (high Bandwidth Cache) da 8 gb in entrambi i modelli. Per Vega 56 avremo 1156 mhz/1471 mhz rispettivamente base e boost clock mentre per la sorella maggiore avremo 1246mhz/1546mhz. Saranno anche disponibili una versione a liquido con clock leggermente più alto e una in versione limitata identica a livello prestazionale.

Disponibilità e prezzi Vega

- Vega Rx 56 399$

- Vega Rx 64 499$

- Vega Rx 64 Liquid Cooled 599$

Per la disponibilità non è presente una data esatta ma crediamo che probabilmente si tratterà per fine agosto/inizio settembre.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto