Micorosft ha annunciato la disponibilità della versione ufficiale per dispositivi mobili del browser Edge, già scaricabile dagli store di IOS ed Android dal 30 ottobre in modalità preview. La versione desktop del browser sta facendo parlare di se per essere il browser meno esoso dal punto di vista del consumo batteria. La strategia di Microsoft di mettere a disposizione il proprio browser su sistemi operativi non-Windows mira a consentire agli utenti Windows 10 di sincronizzare i propri segnalibri, le etichette ed altri dati tra più dispositivi.

Edge e la feature "Continue on PC"

La disponibilità di Edge per tali piattaforme consentirà anche di migliorare la feature "Continue on PC", che consente agli utenti di condividere un sito web, un'app, una foto ed altre informazioni tra cellulari e PC Windows 10 in maniera più rapida e semplice. In seguito all'abbandono del progetto Windows Phone e della produzione dei propri smartphone, Microsoft vuole rimarcare il ruolo dei PC Windows 10 in un mondo che si prevede sarà sempre più dominato dai dispositivi mobili.

Le caratteristiche principali della versione ufficiale di Microsoft Edge

Le versioni per iOS ed Android differiscono per il motore di rendering che è rispettivamente WebKit e Chromium Blink al posto di EdgeHTML (utilizzato su Windows).

La versione Non-Preview per iOS è già disponibile sull'App Store mentre per Android risulta disponibile ancora la versione Preview che sarà presto sostituita dalla versione ufficiale.

Il nuovo rilascio aggiunge un paio di caratteristiche rispetto alla versione preview che sono riportate di seguito:

  • Il supporto per le password roaming (la possibilità di salvare una pasword su un telefono che viene poi ricordata sul PC, indipendentemente da dove ci si trova e dal dispositivo sul quale si sta lavorando);
  • La personalizzazione dell'interfaccia con il Dark Theme, molto popolare in ambito Desktop.

Microsoft ha scelto di rilasciare tale versione solo in alcuni stati e con supporto per poche lingue, in particolare Edge per iOS sarà disponibile solo in inglese e cinese semplificato e sarà disponibile solo negli Stati Uniti, nel Regno Unito ed in Cina mentre Edge per Android sarà a disposizione in inglese, in francese ed in cinese semplificato con disponibilità del download in Stati Uniti, Australia, Canada, Cina, Francia, India e Regno Unito.

Secondo quanto riportato dal comunicato ufficiale di Microsoft ulteriori stati ed ulteriori lingue supportate saranno introdotte in seguito.

Segui la pagina Android
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!