Il Ces 2018 [VIDEO], la più grande ed importante fiera tecnologica del mondo, come ogni anno offre una serie di novità che abbracciano diversi campi, ognuna di esse ha in comune la medesima promessa, cioè di rivoluzionare le nostre abitudini. Tra le centinaia di novità vale la pena soffermarsi su quelle che sembrano avere un reale potenziale.

Buddy il robot social

Pare essere veramente ciò che promette, grazie al riconoscimento facciale conversa con ciascun membro della famiglia ed è in grado di assolvere a diversi compiti legati sia alla casa che ai componenti più bisognosi, tipicamente gli anziane e i bambini. Perchè questo robot potrebbe veramente entrare nelle nostre case? Per diverse ragioni: pesa solo 5 chili, si muove agilmente ed autonomamente grazie a ruote grandi ed indipendenti, ha un aspetto simpatico con vere espressioni del viso e infine sfrutta al massimo la connessione internet.

Ma quanto potrebbe costare? Un fattore chiave è sicuramente il prezzo: ebbene la Blue Frog Robotica, l'azienda francese che lo ha sviluppato, intende renderlo paragonabile al prezzo di uno smathphone di alta gamma, staremo a vedere.

Keen si occupa dei tic, la scacchiera Square Off è autonoma

Le nevrosi talvolta sono antipatiche e poco social, mangiarsi le unghie, toccarsi i capelli o addirittura strapparsi le sopracciglie, hanno in comune il fatto di essere comportamenti ripetitivi: il braccialetto Keen è in grado di riconoscerli e ci avverte iniziando a vibrare.

Che dire poi della scacchiera di Harry Potter? Sviluppata dalla Square Off smart, muove i propri pezzi autonomamente: utilizzando la connessione ad internet è possibile giocare tramite uno smartphone senza la necessità di essere fisicamente insieme al proprio avversario.

Non male come gadget, bello anche a vedersi visto che è in palissandro.

La stampante dei post-it

La Sticky note printer stampa a distanza e tramite connessione ad internet, delle note adesive cartacee. In un mondo pieno di up che facilmente assolvono alla funzione di ricordarci di talune cose, mancava la possibilità di farlo a distanza soprattutto per coloro che non sono così avvezzi ai beep elettronici. Il suo creatore, un imprenditore con sede in Canada, si è ispirato alla necessità di restare in contatto con sua madre in Cina, non in grado di utilizzare un moderno smathphone. Il gadget è sicuramente uno dei più eccentrici in mostra alla fiera di Las Vegas.

Il Ces 2018 [VIDEO] offre molte novità, alcune di queste presto potrebbero entrare nelle nostre case come già accaduto nel recente passato ma sempre più rapidamente, sembra questa infatti la tendenza, la rapidità di entrata sul mercato. #CES2018 #lasvegas2018