L’attesa è finita e dopo essere stata a disposizione solamente dei cosiddetti «beta tester» ora l’app WhatsApp Business è a disposizione di tutti sul Play Store di Android mentre si dovrà attendere ancora un po’ per vederlo disponibile anche nella vetrina iOS di Apple. La pubblicazione è di poche ore fa, ma ciò che è certo è che oggi è disponibile la prima versione per aziende del servizio di messaggistica più diffuso e conosciuto al mondo.

Certamente gli aggiornamenti si succederanno a più riprese nelle prossime settimane come è normale per app che entrano sul mercato ex novo, soprattutto se si tratta di applicazioni molto attese e per le quali le aspettative risultano alte. Ma la piattaforma ora c’è, eccome, ed è completamente gratuita come avevano lasciato trapelare le indiscrezioni dei giorni scorsi.

Spazio dunque a questa versione professionale di Whatsapp, il servizio di messaggistica acquistato da Facebook per 19 miliardi di dollari nel 2014, nella speranza degli sviluppatori che possa ripercorrere il cammino del suo predecessore «standard» utilizzato da oltre 22 milioni di italiani e da più di 1,2 miliardi di utenti nel mondo.

Le principali novità proposte da WhatsApp Business

Una piattaforma che presenta diverse novità interessanti rispetto al tradizionale Messenger. Per prima cosa, WhatsApp Business può essere utilizzato da uno smartphone ma registrandosi con un numero fisso, dunque con il numero della propria azienda, negozio o esercizio commerciale in genere. Decade dunque l’obbligo di registrazione attraverso una SIM mobile anche perché nell’app è presente l’opzione che consente di ricevere una telefonata per inserire il codice di attivazione al servizio con la verifica del numero registrato.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Whatsapp Tecnologia

Se il layout grafico di WhatsApp Business è praticamente uguale alla versione classica, a cambiare è l’icona. Il fumetto con sfondo verde è sempre al suo posto, ma la cornetta è stata sostituita da una più "professionale" B.

Le funzionalità aggiuntive che l'utente può trovare sono poi legate all’utilizzo più commerciale dell’app. Nel profilo infatti è possibile inserire tutte le informazioni necessarie per una società, dal tipo di attività all’indirizzo collegato con Google Maps, dall’indirizzo del proprio sito internet sino agli orari di apertura al pubblico personalizzabili giorno per giorno.

Interessante poi la possibilità di creare delle risposte immediate ed automatiche da inviare ai clienti che si rivolgono all’azienda in orari non lavorativi. Un bel modo per garantire comunque sempre un feedback alle richieste del proprio pubblico.

Tante anche le conferme dopo il successo di WhatsApp Messenger

Il resto invece è cosa nota. Squadra vincente non si cambia e dunque, oltre al layout, anche WhatsApp Business garantirà la possibilità di inviare e ricevere foto, file audio, documenti, messaggi di testo, oltre ad effettuare chiamate via web.

Un ultimo consiglio. Quello di scaricare Whatsapp Web, ovvero la versione dell’app pensata per i pc che consente il suo utilizzo stando comodamente seduti alla propria scrivania con schermo e tastiera.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto