Whatsapp è la famosa applicazione di messaggistica conosciuta ormai in tutto il mondo. Grazie alle tante funzioni che l'app offre, di anno in anno gli utenti che fanno uso della piattaforma sono aumentati. Inizialmente l'app permetteva solo di inviare messaggi e foto ma successivamente, con i nuovi aggiornamenti, sono state introdotte nuove funzioni come la possibilità di chiamare e video-chiamare. Con una connessione ad internet l'utente è in grado di svolgere molteplici attività attraverso l'apertura di una sola app.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Whatsapp

L'azienda è sempre pronta a stupire per cui ben presto arriverà una novità molto interessante.

La novità in arrivo

Le catene di Sant'Antonio sono un vero e proprio problema per alcuni [VIDEO] utenti.

Sicuramente il 99% delle persone iscritte a WhatsApp almeno una volta nella vita ha ricevuto tale tipo di messaggio. Purtroppo, però, alcuni consumatori ricevono le catene di Sant'Antonio con molta frequenza e ciò rende la faccenda molto fastidiosa e sgradevole. Chi riceve una nuova notifica e pensa magari di trovarsi di fronte ad un messaggio importante, si ritrova invece a leggere la solita catena giornaliera e ciò porta sicuramente a perdere la pazienza.

Un nuovo aggiornamento da parte dell'azienda che fa capo a WhatsApp è presto in arrivo e punta a risolvere questo tipo di problema. A breve infatti, l'azienda terrà sotto controllo gli utenti che sono già stati segnalati per questo tipo di problematica e verrà poi creato un algoritmo che sarà in grado di intercettare quando un messaggio viene inviato per più di 25 volte.

Il messaggio segnalato in seguito verrà esaminato per capire se si tratta di spam oppure no. Sicuramente un rimedio molto efficace alla seccatura che rappresentano le catene.

Attenti alle notizie fake

Le fake news tendono a circolare su WhatsApp anche attraverso i messaggi a catena. Molto spesso le notizie riportate diventano virali e creano un falso allarmismo [VIDEO] del 90% dei casi. Certi messaggi hanno infatti lo scopo di mettere in circolo delle notizie false o addirittura di truffare gli ignari consumatori. Molto spesso capita di ricevere dei messaggi che promettono denaro in regalo, buoni sconto o prodotti in omaggio. In ognuno di tali testi viene riportato un link che gli utenti più ignari andranno a cliccare convinti di ricevere un premio ed è lì invece che scatta la trappola. Nel 99% dei casi andando a cliccare sul link, l'utente si ritroverà con il credito prosciugato e con qualche nuovo abbonamento attivato. Prestate dunque molta attenzione.