#Whatsapp è una delle piattaforme più amate sia da utenti iOS che Android con milioni di consumatori che utilizzano l'app abitualmente da alcuni anni. Con il passare del tempo l'applicazione è andata evolvendosi sempre più per perfezionare ogni sua singola caratteristica, in modo tale che gli utenti possano sempre sceglierla rispetto a tutte le altre. In un mercato così concorrenziale non è infatti difficile che un'altra app di messaggistica prenda il sopravvento, motivo per cui i vertici più alti dell'azienda cercano sempre di accogliere le richieste di tutti i fedeli consumatori dell'applicazione dal pallino verde.

Due utenze in in solo smartphone: ecco come

Su WhatsApp esiste una funzione [VIDEO] in grado di cambiare il numero associato al proprio account senza perdere i vecchi messaggi, ma fino ad ora non è mai stato possibile utilizzare due numeri sullo stesso account.

In molti magari dispongono di numeri diversi per questioni lavorative e dunque unire entrambi i numeri su un solo account sarebbe molto comodo. WhatsApp non dà ancora questa possibilità direttamente, ma gli utenti possono però ricorrere ad un'app secondaria che prende il nome di Parallel Space. L'applicazione in questione è disponibile sia su iOS che su Android e rispetta tutte le regole della piattaforma acquisita da Mark Zuckerberg. Dopo aver scaricato Parallel Space si apriranno due finestre della piattaforma di messaggistica che si potranno utilizzare all'interno di un solo dispositivo. Chi non volesse scaricare Parallel Space e possiede uno #Smartphone Android, potrà creare un nuovo account utilizzando la modalità ospite presente nel dispositivo.

Aggiornamenti in arrivo

A breve WhatsApp rilascerà un nuovo aggiornamento [VIDEO] molto interessante.

Stiamo parlando di una funzione che in realtà è già disponibile per alcuni mesi per utenti iOS ma non per gli Android. L'aggiornamento in questione è quello che permetterà ai consumatori di registrare le note vocali senza il bisogno di utilizzare costantemente il dito premuto sul tasto microfono. Tramite un gesto verso l'alto la registrazione della nota continuerà fino a quando l'utente non deciderà di inviare il messaggio come fosse un normale testo. Novità molto importante per tutti coloro che amano le note vocali. Non si sa ancora con precisione quando arriverà il nuovo aggiornamento, ma siamo sicuri che non manca molto all'arrivo. Staremo dunque a vedere quello che accadrà. #cellulare