Whatsapp è diventata, in pochissimi anni, l'app di messaggistica istantanea più famosa al mondo. Sicuramente tutti ricorderemo che nei primi anni in cui è stata creata essa conteneva soltanto poche funzionalità, fortunatamente con il tempo i creatori stanno procedendo a continui aggiornamenti cercando di migliorare l'app al massimo delle potenzialità. Al momento dell'uscita dell'app essa era disponibile gratuitamente solo per un anno, al termine di esso gli utenti per poter continuare ad usare Whastapp dovevano pagare una quota di 0,89 euro.

Arrivano i pagamenti in App e altre novità

Dopo l'acquisizione di whatsapp da parte di Mark Zuckerberg, la tassa di 0,89 euro è stata eliminata e l'app è diventata totalmente gratuita. Dopo molti anni da questo cambiamento pare che Whatsapp potrebbe tornare ad avere alcuni pagamenti in app. Questa possibilità ha letteralmente diviso l'opinione pubblica: da un lato ci sono molti utenti, che usano l'app per scopi lavorativi, che si sono detti contenti per questa funzione al contrario di altri utenti che invece non hanno gradito per nulla la notizia della possibilità che Whatsapp possa tornare ad avere dei contenuti a pagamento.

Un'altra importante novità pare che stia per arrivare al più presto con un nuovo aggiornamento: i messaggi vocali potranno essere riascoltati e abbreviati prima di essere inviati. Questa, al contrario della precedente, pare essere una funzione molto gradita da tutti gli utenti che ritengono possa essere molto utile poter riascoltare e modificare le proprie note vocali.

Un'altra novità

Un'altra novità importante riguarderà i video, i quali a quanto pare potranno essere registrati attraverso un solo tocco come avviene già per le note vocali.

Questa novità renderà ancora più facile l'invio dei video, nonostante sia già molto facile poterli registrare. E' incredibile quanto questa app, nel corso degli anni, si possa essere evoluta e modificata. La cosa, inoltre, che maggiormente continua a stupire tutto gli utenti è che nonostante i moltissimi cambiamenti (come le storie) i programmatori hanno fatto anche il possibile per alleggerire al massimo l'app e non renderla molto pesante, in modo da non costringere gli utenti a cancellarla per esigenze di memoria.

Non ci resta che aspettare queste importanti novità che renderanno Whatsapp un'applicazione di messaggistica sempre dinamica e aggiornata.

Segui la pagina Whatsapp
Segui
Segui la pagina Smartphone
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!