Prosegue il lavoro degli sviluppatori di Whatsapp con l'intento di migliorare uno dei sistemi di messaggistica istantanea più utilizzati dagli utenti: oltre a garantire la sicurezza dei dati personali e quindi la privacy per gli utenti, gli sviluppatori stanno lanciando nuove funzioni per rimanere al passo con l'evoluzione della tecnologia digitale. L'ultima novità è stata già promossa in versione beta è riguarda la funzionalità Picture in Picture.

Come funziona la Picture in Picture

La nuova funzionalità garantisce la possibilità per gli utenti di poter guardare i video condivisi in chat da piattaforme come Youtube, Facebook, Instagram durante la conversazione con un utente su WhatsApp. Questo video sarà quindi riprodotto in una finestra che potrà essere spostata nella parte superiore od inferiore della chat. L'utente potrà quindi continuare a chattare durante la riproduzione del video.

I problemi riguardanti l'utilizzo di questa nuova funzione

Nonostante sia una novità interessante per gli utenti WhatsApp, presenta però alcune problematiche: il player del video ha un'interazione non di certo ideale: potete infatti spostare la finestra del video in alto ed in basso ma non si può far avanzare la riproduzione del video a proprio piacimento. Altra problematica è che quando l'utente deciderà di uscire dalla chat ed in generale uscirà dall'applicazione di WhatsApp, la Picture in Picture terminerà immediatamente e quindi sarà utilizzabile solamente quando la conversazione sarà attiva.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Whatsapp Android

La nuova funzionalità è già presente su iOS

Questo aggiornamento in beta riguarda nello specifico il sistema operativo Android mentre su iOS tale funzione è già utilizzabile. Anzi, sul sistema operativo di Apple, la riproduzione del video continua sia se si decide di rimanere nella chat in cui è stato lanciato il video, sia se si rimane sull'applicazione di WhatsApp, pur lasciando la chat da cui è partito il video.

Per provare la nuova beta di WhatsApp basterà registrarvi direttamente su PlayStore e si riceveranno sempre tutte le nuove implementazioni degli sviluppatori in beta.

La sicurezza dei dati personali e della privacy degli utenti

Come già anticipato all'inizio dell'articolo, è importante per WhatsApp, oltre a garantire innovazione nelle funzioni, anche la sicurezza dei dati personali e della privacy.

Ad esempio l'introduzione dell'icona che conferma se un link scambiato in chat sia attendibile o non è una garanzia sopratutto per gli utenti che spesso alimentano notizie false e link rischiosi per la sicurezza dei dati personali e della privacy.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto