Oggi, lunedì 26 novembre, InSight approderà su Marte. L'ammartaggio della navicella spaziale della Nasa sul Pianeta Rosso è previsto per le 20:54 ore italiane. Questo grande evento potrà essere seguito anche in televisione: lo sbarco del lander, infatti, sarà trasmesso in diretta su Focus TV (canale 35 del digitale terrestre) a partire dalle ore 20:15. Dalle ore 12:00, inoltre, verrà mandata in onda anche una trasmissione ininterrotta in streaming sul sito della stessa Nasa.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Scienza

Il gran giorno dell'ammartaggio di InSight

Stasera, poco prima delle 21:00 ore italiane, il velivolo spaziale InSight compierà la fase di ammartaggio, ovvero arriverà a posarsi sul pianeta Marte.

La navicella ha in dotazione un'ampia serie di strumentazioni che serviranno a determinare e ad analizzare la struttura del famoso pianeta rosso. Tuttavia, l'impresa non è sicuramente delle più semplici; già in passato numerose missioni hanno dimostrato come sia difficile operare in ambiti spaziali inesplorati.

In particolar modo, prima dell'ammartaggio, il velivolo siderale dovrà riuscire a superare i cosiddetti sette minuti di terrore, vale a dire l'intervallo di tempo che passa dall'ingresso nell'atmosfera marziana a velocità ipersonica e l'appoggio al suolo. Molto temute anche le tempeste che si verificano in loco.

Tutti coloro che vorranno seguire l'arrivo della navicella su Marte potranno farlo in streaming, collegandosi sul sito della National Aeronautics and Space Administration [VIDEO], o in diretta Tv su Focus, canale di Mediaset presente al numero 35 del digitale terrestre.

Dalle ore 20:15, dal Centro di Controllo di ALTEC di Torino, l'emittente televisiva manderà in onda lo speciale “Marte: missione InSight”, curato da Luigi Bignami.

I numeri della missione

La navicella InSight (acronimo di Interior Exploration using Seismic Investigations, Geodesy and Heat Transpor) è partita sei mesi fa e ha percorso quasi cinquantotto milioni di chilometri.

Considerato lo scarto temporale originato dalla distanza interstellare, l’ammartaggio sul pianeta rosso [VIDEO] avverrà alle 20:45 ma sarà visibile sulla Terra con un ritardo di 8 minuti.

Concludiamo con una curiosità: per questa missione la Nasa ha lanciato un'iniziativa per coinvolgente gli appassionati; nella navicella, infatti, è stato implementato un microchip con oltre 2,4 milioni di nomi di persone che hanno prestato le loro generalità attraverso la compilazione di un apposito modulo.